Mini turbine eoliche sui tetti per far risparmiare in bolletta

Aeronime è una mini turbina silenziosa e performante che, insieme ai pannelli solari, potrebbe produrre energia pulita per alimentare le abitazioni attraverso fonti rinnovabili.

Queste mini turbine eoliche che potrebbero comparire sui tetti di case e condomini. Assomigliano a dei camini, ma producono energia pulita. In Texas è stato prodotto un modello dal nome Aeronime, alto circa tre metri, silenzioso e performante: è capace di generare energia sfruttando l’aerodinamica, in qualsiasi condizione atmosferica. La mini turbina è stata progettata per essere installata su edifici con grandi tetti piani, come magazzini o edifici pubblici.

Come nasce la mini turbina eolica Aeromine?

Le mini turbine eoliche della Aeromine Technology occupano un decimo dello spazio necessario a un impianto fotovoltaico e riescono a produrre il 50% di elettricità in più rispetto ai pannelli solari. Per creare Aeromine la start up innovativa ha collaborato con l’Università di Houston e con i Sandia National Laboratories. L’azienda chiarisce un ulteriore vantaggio di Aeromine ovvero l’assenza di rumore.

“Si tratta di un’innovazione che aggiunge nuovo valore al mercato in rapida crescita della generazione di energia sui tetti, aiutando le aziende a raggiungere i loro obiettivi di resilienza e sostenibilità con una fonte di energia rinnovabile distribuita non sfruttata”. Queste le dichiarazioni di David Asarnow, CEO di Aeromine, specializzato nel settore delle tecnologie climatiche.

mini turbine eoliche

Mini turbine eoliche sui tetti per far risparmiare in bolletta – Shutterstock di Fit Ztudio

Come funziona la mini turbina Aeromine?

La mini turbina Aeromine ha un sistema composto da due alette verticali alte tre metri, collocate sopra un box di due metri. Al soffiare del vento, il sistema aspira aria facendola passare attraverso due tubi e si riempie. Ciascuna turbina produce una potenza di 5 kW generando circa 14 MWh all’anno. Al momento una mini turbina Aeromine è attiva su un impianto di BASF nel Michigan.

Abbinando pannelli solari e mini turbine è possibile avere un percorso per l’indipendenza energetica in loco.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il fotovoltaico è giunto in Italia a circa 21,7 GW di potenza installata. La produzione fotovoltaica italiana è in continua crescita. La Lombardia rappresenta la regione con il maggior numero di impianti, oltre 145.000. La regione con più potenza installata è, invece, la Puglia, con 2,9 GW.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Scritto da

Dottoressa in Lingue Moderne per il Web. Giornalista pubblicista. Specializzata in Giornalismo dell’Architettura e dell’Interior Design.