Il 20 settembre è la giornata mondiale dello sport universitario

L’UNESCO ha istituito per il 20 settembre la giornata mondiale degli sport universitario.

Il ruolo delle università è importante all’interno della società non solo dal punto di vista di una formazione cognitiva e culturale, pertanto si vuole dare spazio allo sport, quale attività fondamentale del benessere della persona, cercando di integrarlo nella vita di ogni giorno.

Sport e università: i benefici a livello cognitivo

L’attività fisica infatti porta anche benefici all’apprendimento e all’attività cognitiva. Lo sport migliora la performance nello studio perché agisce sulla mente e, più in generale, su tutta l’attività cognitiva. Lo sport allontana ansia e stress, nemici del buon andamento degli studenti, grazie ad alcuni processi neurochimici e abbassa i livelli di cortisolo, aumentando quello delle endorfine.

Alcuni studi in risonanza magnetica hanno inoltre mostrato che la zona cerebrale dell’ippocampo, dedita alla memorizzazione, è più estesa nei soggetti che praticano sport rispetto ai quelli più sedentari. Di conseguenza, gli sportivi ottengono risultati migliori nei test di memoria, presentano una maggiore coordinazione visuo-spaziale e dimostrano una maggiore capacità di concentrazione.

Nella giornata mondiale dello sport universitario si inaugura il nuovo Bicocca Stadium

Giornata mondiale dello sport universitario: inaugurazione Bicocca Stadium

Foto di Rocksweeper su Shutterstock

In occasione della giornata internazionale dello sport universitario oggi alle 17 a Milano verrà inaugurato il Bicocca Stadium. Nato cento anni fa come Centro Sportivo della Pirelli e poi gestito dal 1984 sino allo scorso anno dalla storica Pro Patria e dal Cus Milano, è stato ampliato e riqualificato completamente.

Tra le novità presentate oggi al Bicocca Stadium c’è la nuova pista di atletica, la prima realizzata con la tecnologia Smart Tracks in Polytan in Italia e strutturata con sensori di velocità posti sotto la superficie che permettono di registrare la velocità degli atleti. I dati saranno poi visualizzabili tramite un’apposita app sullo smartphone. Da segnalare inoltre il nuovo campo sintetico da rugby e di calcio realizzato a tutela dell’ambiente con gomma riciclata dai pneumatici fuori uso.

Sport da praticare in autunno: quali scegliere?

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it