Google festeggia 22 anni con un Doodle

Il 27 settembre è indicata convenzionalmente dai fondatori Larry Page e Sergey Brin come la data in cui descrissero la formula matematica del motore di ricerca in una pubblicazione.

Google Doodle 27 settembre

Il Google Doodle del 27 settembre 2020

.

L’azienda con sede a Mountain View celebra i suoi 22 anni con un Doodle

Nonostante questa ricorrenza c’è da ricordare che fu il 1998 la data di presentazione formale di fondare la società. Qualche volta il compleanno è stato celebrato anche il 7 settembre, data di cui la società fu realmente fondata, mentre il 27 prende spunto dal giorno in cui i suoi “inventori”, Larry Page e Sergey Brin, i due studenti universitari alla Stanford University (in California), che descrissero  il motore di ricerca in una pubblicazione.

Mapire: le Google Maps dell’800

.

Le Google Maps mostreranno la situazione coronavirus nelle aree che visiti: ecco perché 

Sempre in queste ore Google ha annunciato che lo strumento punta a mostrare “informazioni fondamentali sui casi di Covid-19 in un’area, in modo che gli utenti possano prendere decisioni più circostanziate su dove andare e cosa fare”.

Si potranno vedere i focolai attivi e attivare un sistema di notifica che permette agli abitanti di rendersi conto della situazione  sanitaria in tempo reale

I dati proverranno da tre fonti: Johns Hopkins University, il New York Times e Wikipedia. Le tre fonti si basano a loro volta sui numeri quotidianamente segnalati dall’Organizzazione mondiale della sanità e da altre organizzazioni sanitarie pubbliche o governative.

Il nuovo servizio partirà già dalla prossima settimana e sarà disponibile per tutti i 220 Paesi in cui funziona Google Maps anche sulle versioni iOS e Android.

Per usarlo bisognerà cliccare il tasto livelli – layers – (due quadrati uno sopra l’altro) in alto a destra, e a quel punto selezionare «Covid-19 Info».

Google sceglie la natura per le sue mappe

.
In copertina: Foto di achinthamb su Shutterstock

.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Google Maps è un servizio internet geografico che consente la ricerca e la visualizzazione di carte geografiche di buona parte della Terra. È accessibile da sito web, o da app mobile e viene utilizzato anche per ricercare servizi in particolari luoghi, tra cui ristoranti, monumenti e negozi.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.