Giorno della Terra: perché proprio il 22 Aprile?

Il 22 aprile si celebra il 51esimo Giorno della Terra. Il tema di quest’anno è Restore Our Earth. Scopriamo il perché è stata scelta la data del 22 Aprile per festeggiare la giornata dedicata al Pianeta.

Le Nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

La nuova cultura dell’abitare mette al centro benessere della persona e sostenibilità

Da oltre 50 anni milioni di abitanti di tutto il mondo si mobilitano ogni 22 Aprile per la tutela del Pianeta. Il Giorno della Terra, l’Earth Day ogni anno ha un tema; quello di quest’anno è “Restore Our Earth” (Rispristina la nostra Terra) con l’obiettivo di sollecitare soluzioni contro il degrado ambientale e il cambiamento climatico perché solo un Pianeta sano è garanzia di sussistenza, lavoro e salute per l’umanità.

Giorno della Terra: le origini

La Giornata della Terra nasce negli Usa sulla scia della pubblicazione nel 1962 del libro di Rachel Carson, Primavera silenziosa, e di una crescente coscienza ambientalista, grazie alle iniziative di John McConnell, attivista per la pace che propose all’Unesco inizialmente una giornata per celebrare la Terra e per promuovere la pace per il 21 marzo. 

La prima celebrazione della Giornata della Terra fu quindi il 21 marzo 1970.

La proclamazione della Giorno della Terra ufficializzava, con un elenco di principi e responsabilità precise, un impegno a prendersi cura del Pianeta.

Questo documento venne firmato da 36 leader mondiali, tra cui il Segretario generale delle Nazioni Unite U Thant, Margaret Mead, John Gardner e altri (ò’ultima firma di Mikhail Gorbachev è stata aggiunta nel 2000).

Un mese dopo, il 22 aprile 1970, la definitiva “Giornata della Terra – Earth Day” veniva costituita dal senatore degli Stati Uniti Gaylord Nelson, come evento di carattere prettamente ecologista. Nelson fu promotore del primo Earth Day con la mobilitazione di 20 milioni di abitanti americani per chiedere maggiore protezione per il Pianeta.

Giorno della Terra: perché proprio il 22 Aprile?

Giorno della Terra: perché proprio il 22 Aprile?

Earth Day Italia

Oggi l’Earth Day arriva a coinvolgere un miliardo di abitanti in 192 Paesi con azioni e partner coordinati a livello globale dal network no profit Earthday.org. 

Earth Day Italia è la sede italiana del network internazionale e organizza quest’anno la seconda edizione di #OnePeopleOnePlanet – the multimedia marathon con un palinsesto di 13 ore di diretta streaming sul canale televisivo digitale RaiPlay.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Secondo l’Agenda 2030 l’obiettivo dell’Educazione alla Sostenibilità è dotare i singoli individui e cittadini di conoscenze, abilità, valori e attitudini che li rendano capaci di prendere decisioni informate e di agire responsabilmente per salvaguardare l’integrità ambientale, per promuovere un’economia etica e per costruire una società più giusta per le presenti e future generazioni.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by