Vai al contenuto
Giornate Fai D'autunno - Italia

Giornate Fai D’autunno: luoghi magici e ricchi di storia tutti da scoprire

Condividi L'articolo su

17 ottobre 2021 – Ultima giornata delle “Giornate Fai D’autunno” che, come ogni anno, ritornano per permettere agli italiani di scoprire la bellezza di moltissimi luoghi su tutto il territorio.

Per questa occasione, infatti, riaprono moltissimi beni del Fondo ambientale italiano. Un viaggio nel passato, tra ville, chiese, aree archeologiche, castelli, e moltissimo altro ancora.

Saranno proprio i Giovani del Fai a guidare i visitatori offrendo informazioni e curiosi punti di vista. 

Sulla pagina ufficiale del Fai sarà possibili ricercare i luoghi aperti più vicini, grazie ad un apposito spazio in cui inserire la località di preferenza. A questi posti magici, poi, non mancano aree verdi e percorsi tra la natura, per poter godere al massimo di queste giornate autunnali.

Sarà possibile, inoltre, fare una donazione al Fondo, per sostenerlo nei suoi progetti. Il contributo parte dai 3 euro ed è possibile donarlo anche online, con in cambio la possibilità di poter prenotare la visita nel luogo d’interesse.

All’interno di ogni luogo, infine, sarà garantita la massima sicurezza per tutti i visitatori, grazie al rispetto di tutte le normative anti Covid-19.

Ecco come trascorrere una domenica in famiglia, scoprendo posti storici ed incantati.

Giornate Fai D’autunno: una magica esperienza per grandi e piccini.

Unesco Italia: Alla scoperta delle città Tardo Barocche del Val di Noto

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Sono 68 i beni patrimonio del Fai nel nostro Paese. Di questi, oltre 50 vengono aperti al pubblico, permettendo le visite.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News