Vai al contenuto
crisi economica covid immobili asta

Crisi Economica da Covid: all’asta case, alberghi e conventi

Condividi L'articolo su

Non si parla di poche centinaia di immobili. Sono migliaia le strutture messe all’asta a causa della crisi economica da Covid. La pandemia ha costretto molte famiglie a perdere la propria casa in quanto impossibilitate nel continuare a pagare il mutuo. Ma non solo case. All’asta sono finiti anche conventi, alberghi e perfino castelli. In 6 mesi, si stima un’impennata del 63,5% di case e strutture finite all’asta in Italia.

L’Inps mette in vendita 25 mila immobili con sconti fino al 75%

Crisi economica: i numeri degli immobili all’asta

Da luglio a dicembre 2020, si è passati da 9.262 a 15.146 strutture all’asta (Rapporto del Centro Studi Soogea sulle aste).

Secondo questi dati, il Nord Italia ha riscontrato un boom di case finite all’asta, 5798 immobili (+27,7%). Al primo posto si posiziona la regione Lombardia con un totale di 2.100 immobili. In seconda posizione troviamo invece il Lazio, con un aumento del 118%, 1727 immobili all’asta. Anche in Sicilia la situazione non è buona. Addirittura qui troviamo un +250%, con 1564 immobili all’asta. Male anche in Piemonte, con 1532 immobili. Mentre per il Veneto, il Molise e la Liguria c’è stato un miglioramento. Infine, il Centro Italia, rileva un totale di 4216 immobili (+64%).

Nel rapporto si evince anche come la fascia di reddito ad essere più toccata da questa situazione sia proprio quella medio-bassa.

Il prezzo medio del 66% delle abitazioni all’asta risulta inferiore a 100.000 euro.

crisi economica covid immobili asta
Crisi Economica da Covid: all’asta case, alberghi e conventi – SewCream per shutterstock

Asta Immobili: anche alberghi, conventi e castelli

Nel girone delle aste, però, non sono finite solo le case. Troviamo anche altre strutture. Per la precisione:

  • 17 conventi
  • 4 castelli
  • 8 teatri
  • 15 ospedali
  • 128 tra alberghi, Bed & Breakfast, campeggi e motel (+7%).

Purtroppo la scia del Covid ha lasciato un blocco economico. Ha annullato il turismo che è fonte primaria di moltissimi imprenditori nonché lavoratori dipendenti, ma anche di tante città che si basano su di esso.

Al Nord si stima che un terzo degli immobili sia all’asta. Nel Lazio si riscontrano 16 alberghi in vendita e in coda troviamo Sicilia e Sardegna con, rispettivamente, 15 e 13 strutture all’asta.

Casa Smart: la casa di domani costa meno di 500 euro

Pillole di Curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il 55% delle strutture turistiche, all’asta, riscontrano un prezzo al di sotto del milione di euro.
  • Il 30% delle strutture alberghiere all’asta si trova nel Nord Italia.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News