Vai al contenuto
bonus auto 2024

Arrivano nuovi incentivi per il bonus auto: informazioni e dettagli

Condividi L'articolo su

Il 2024 si prospetta come un anno promettente per coloro che desiderano acquistare un’auto nuova, soprattutto per chi è orientato verso modelli a basse emissioni elettriche o ibride. Il governo ha recentemente annunciato importanti incentivi per l’acquisto di vetture eco-friendly, al fine di promuovere una mobilità più sostenibile e ridurre l’impatto ambientale del settore automobilistico.

Scopri quali sono i dettagli del nuovo bonus auto per il 2024 e le sue implicazioni per i consumatori italiani.

Il Nuovo Bonus Auto 2024

Il bonus auto 2024 è stato presentato come parte di un pacchetto di incentivi chiamato “Ecoincentivi”. Questo programma mira a favorire l’acquisto di veicoli a basse emissioni per contrastare l’inquinamento atmosferico e promuovere la transizione verso una mobilità più sostenibile.

Tra le principali novità del bonus auto 2024 vi è l’estensione dei benefici fiscali anche alle vetture ibride plug-in e alle auto a idrogeno, oltre ai tradizionali veicoli elettrici.

Secondo le disposizioni del governo, il bonus auto 2024 prevede incentivi economici per l’acquisto di veicoli a basse emissioni che soddisfano determinati requisiti tecnici e ambientali. In particolare, sono previsti sconti sull’acquisto di auto elettriche, ibride plug-in e a idrogeno, che variano in base alle caratteristiche del veicolo e al suo prezzo di listino. Inoltre, il bonus può essere cumulabile con altre agevolazioni fiscali, come il cosiddetto “Ecobonus”, per massimizzare i vantaggi per i consumatori.

bonus auto 2024
Canva

Come funziona il bonus? Informazioni e dettagli

I fondi stanziati per il bonus sono pari a 950 milioni di euro. Secondo quanto riportato dalla bozza del Dpcm, i nuovi eco-incentivi per il 2024 prevedono un massimo di 13.500 euro di bonus per coloro che presentano un ISEE inferiore a 30.000 euro. Questi incentivi sono destinati all’acquisto di veicoli a basse emissioni, quali auto elettriche, ibride plug-in e a idrogeno. Tuttavia, l’entrata in vigore effettiva di tali incentivi potrebbe richiedere ancora almeno un mese, considerando i vari passaggi burocratici necessari.

Il piano prevede tre fasce di emissioni di CO2, sulle quali si basa l’assegnazione degli incentivi. La prima fascia (0-20 g/km) comprende tutte le auto elettriche, mentre la seconda fascia (21-60 g/km) riguarda solo le auto ibride plug-in. Infine, la terza fascia (61-135 g/km) include le auto con motore termico e ibrido, principalmente dei segmenti A, B e C.

La bozza del Dpcm prevede una ripartizione dei fondi destinati agli incentivi, con particolare attenzione alle diverse categorie di veicoli. Sono previsti stanziamenti per taxi, auto usate, moto e scooter elettrici, veicoli commerciali e noleggio a lungo termine. È importante sottolineare che non tutte le auto che rientrano nelle diverse fasce di emissioni potranno accedere al contributo, in quanto il governo ha confermato il limite massimo di prezzo di listino per ciascuna fascia.

Impatti del Bonus Auto 2024

L’introduzione del nuovo bonus auto per il 2024 avrà diversi impatti sia sull’industria automobilistica che sul comportamento dei consumatori. Da un lato, si prevede un aumento della domanda di vetture eco-friendly, con conseguente spinta verso la produzione di modelli più efficienti e rispettosi dell’ambiente da parte dei costruttori automobilistici. Dall’altro, i consumatori potranno beneficiare di vantaggi economici e ambientali nell’acquisto di auto più ecologiche, contribuendo così alla riduzione delle emissioni nocive e al miglioramento della qualità dell’aria.

Il nuovo bonus auto 2024 rappresenta un importante passo avanti nella promozione della mobilità sostenibile in Italia. Grazie a questo incentivo, i consumatori avranno la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di veicoli a basse emissioni, contribuendo così alla riduzione dell’impatto ambientale del settore automobilistico e alla transizione verso un futuro più verde e sostenibile. Per ulteriori informazioni e dettagli sui requisiti e le modalità di accesso al bonus auto 2024, è possibile consultare il sito ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico.

bonus auto 2024
Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News