Vai al contenuto
Aule Natura- scuola

Arrivano le Aule Natura: per rispettare la natura anche a scuola

Condividi L'articolo su

12 dicembre 2021 – Presto in arrivo almeno 50 Aule Natura entro il 2024, Procter & Gamble Italia e WWF si impegnano per diffondere importanti valori come il rispetto della natura e quello del prossimo. 

L’obiettivo è quello di aprire spazi verdi attrezzati da mettere a disposizione agli alunni delle scuole primarie di tutta Italia.

Una vera e propria riqualificazione di moltissimo verde che ha come scopo principale quello di portare alla costruzione di un futuro sostenibile. 

Il progetto, lanciato da WWF alla fine del 2020, con patrocinio dell’Acp (Associazione culturale pediatri), andrà a trasformare i tradizionali giardini delle scuole primarie italiane, rendendoli delle vere e proprie Aule Natura.

Questi nuovi luoghi di apprendimento dovranno avere una superficie ampia almeno 80 metri quadrati per garantire una buona riuscita delle attività ed il distanziamento sociale.

La collaborazione tra WWF e Procter & Gamble Italia non finisce qui. Sono moltissimi i progetti in corsi volti all’educazione, la riqualificazione ambientale ed alla formazione, anche grazie alla collaborazione con l’Istituto europeo per lo sviluppo sostenibile.

Un vero e proprio sguardo, dunque, al mondo di domani, per una crescita sostenibile delle nuove generazioni.

A Forlì è stata inaugurata la scuola più ecosostenibile del mondo

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Nel nostro Paese sono presenti ben 17.744 scuole primarie, sia pubbliche che private. Queste accolgono ogni anno bambini dai 5 agli 11 anni, preparandoli per le scuole medie.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News