Marie Kondo: l’arte del riordinare la casa

Nella civiltà contemporanea, caotica e frenetica, l’ordine domestico è spesso messo in secondo piano rispetto alle consuetudini quotidiane. Grazie al metodo metodo Konmari si può cominciare a riordinare la casa e la propria vita.

Marie Kondo, sta rivoluzionando il concetto di ordine tra armadi, dispense e cantine di tutto il mondo. Grazie ad un nuovo reality show dove aiuta persone perennemente disordinate a ritrovare un equilibrio domestico. Il metodo Konmari prevede di decidere quali cose tenere e quali buttare, in base agli oggetti che ci fanno sentire bene. Dai vestiti ai libri, ogni bene che ci fa avvertire un senso di inadeguatezza deve essere estromesso dalla nostra vita.

Marie Kondo

Shutterstock L. Teutzi

Metodo Konmari: gli abiti

  • Svuotare l’intero guardaroba e incominciare a selezionare gli indumenti da tenere e quelli da buttare. A partire da quelli che non si indossano più da anni.
  • Una volta lasciati gli abiti utili, riordinarli in base alle diverse categorie (giacche, gonne, ecc.) e colori (dai più chiari ai più scuri).
  • Sistemare i capi in modo verticale, non accatastandoli uno sopra all’altro. Permetterà un risparmio di spazio e maggior velocità nella scelta quotidiana.
  • Organizzare i vari accessori tramite l’utilizzo di appositi appendini.
Marie Kondo

Shutterstock Beyond Time

Metodo Konmari: la valigia secondo Marie Kondo

  • Pensare a degli outfit prestabiliti per l’intero periodo del viaggio. Magari con la possibilità di mixsarli tra loro nel caso di permanenze lunghe, per avere sempre un look nuovo.
  • Disporre gli abiti in verticale e seguire le istruzioni su come piegare i diversi tipi di indumento.
  • Gli abiti eleganti devono costituire lo strato superiore della valigia.

Metodo Konmari: la cucina secondo Marie Kondo

  • Svuotare l’intera cucina ed eliminare tutti gli oggetti inutilizzati e i cibi scaduti.
  • Calibrare la cucina in base alle proprie abitudini alimentari. Non tenere beni superflui, ma solo le cose che si usano quotidianamente.
  • Organizzare cibi, tisane, spezie, ecc. in scatole e barattoli, in modo semplice e intuitivo.
  • Riporre piatti e stoviglie in modo verticale e seguendo la logica dell’uso più frequente.
Cucina ordinata

Shutterstock united photo studio

Metodo Konmari: fogli e carte sparse.

  • Dividere i documenti importanti da quelli inutili.
  • Buttare le carte in eccesso e organizzare quelle utili in base all’importanza o alle diverse categorie.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Marie Kondo è nata in Giappone, è ormai considerata un’esperta internazionale dell’arte del riordino.
  • Marie Kondo ha pubblicato diversi libri di economia domestica tra cui: “Il magico potere del riordino”, “96 lezioni di felicità”, “La magia del riordino. Una storia d’amore illustrata”.
  • Conduce un programma su Netflix dal titolo “Facciamo ordine con Marie Kondo”.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Di Edoardo Tardioli