Tante idee per un armadio ordinato e più spazioso

Per organizzare il proprio armadio e vivere al meglio gli spazi nel proprio guardaroba, non c’è niente di meglio che approfittare del momento del cambio di stagione. Il riordino dell’armadio costituisce per molti (ma non per tutti) una delle più noiose e stressanti attività domestiche. Riorganizzare gli armadi di casa vuol dire creare nuovo spazio eliminando indumenti ed accessori inutilizzati. Liberarsi insomma del superfluo.

I consigli dell’Associazione Professional Organizers Italia

L’APOI, Associazione Professional Organizers Italia, ha stilato una lista di consigli per mantenere l’armadio in ordine ed organizzato:

  1. Conservare solo ciò che si utilizza
  2. Dare spazio a vestiti, scarpe ed accessori che si indossano abitualmente
  3. Dividere capi e accessori per categorie
  4. Sfruttare lo spazio in verticale
  5. Riporre nel modo corretto i capi più delicati
  6. Organizzare i cassetti
  7. Utilizzare i sacchetti sotto-vuoto.

Arriva il Professional Organizer e mette in ordine la casa

Armadi ordinati e più spaziosi

Partendo proprio dalla lista stilata dall’Associazione Professional Organizers Italia, ecco tante idee e consigli per avere un armadio ordinato e fare spazio nel guardaroba.

Il metodo delle quattro scatole

Prima di riordinare l’armadio è utile preparare quattro scatoloni. Ogni scatola deve essere etichettata in questo modo:

  • Buttare
  • Tenere
  • Regalare o vendere
  • Ricollocare

In tal modo, una volta svuotato l’armadio, sarà più facile procedere a riordinare tutto.

Selezionare accessori e vestiti

Il momento della selezione di indumenti e accessori è fondamentale. È necessario separare abiti e accessori utilizzati da quelli che, invece, non servono più (perché di un’altra stagione) o che non vanno più bene (perché troppo grandi o troppo piccoli o troppo fuori moda). È difficile rinunciare ai propri capi ma, per un riordino perfetto ed accurato, è indispensabile farlo. Quando si dispone di molto spazio in casa, è possibile conservare i vestiti a cui si tiene particolarmente lontano dall’armadio, utilizzando magari delle scatole.

Suddividere l’armadio in sezioni

Per avere un armadio più ordinato, è bene creare dei settori separando, per esempio, gli spazi in cui riporre la biancheria intima dalla parte in cui appendere le giacche o in cui sistemare i pantaloni.

Tante idee per un armadio ordinato e più spazioso

shutterstock Di studiovin

Utilizzare scatole e ceste

L’uso di scatole con coperchio da etichettare è utile soprattutto per fare il cambio stagione, riponendo al loro interno gli indumenti che momentaneamente non servono. È possibile anche sovrapporre delle ceste in cui suddividere gli abiti in base all’utilizzo, alla tipologia, al colore. Una buona idea è anche quella di creare delle ceste con outfit già pronti, completi di accessori, scarpe, borse e capi spalla.

Tante idee per un armadio ordinato e più spazioso

SCATOLA E SET PORTA ETICHETTE – LEROY MERLIN

Servirsi delle valigie

Per mantenere l’armadio in ordine e ottimizzare gli spazi a disposizione, è possibile anche servirsi delle valigie riempiendole di indumenti non di stagione. Questo farà guadagnare molto spazio nell’armadio ed eviterà di avere valigie sparse per casa.

Sfruttare lo spazio in basso

Nella parte dell’armadio in cui si appendono giacche e vestiti, resta un po’ di spazio in basso. Qui è possibile conservare indumenti ripiegati, coperte o scarpe (nelle scatole). Per ricavare più spazio nella parte inferiore dell’armadio, meglio appendere pantaloni ed abiti lunghi dopo averli piegati a metà: lo spazio occupato in altezza risulterà dimezzato.

Come tenere la casa in ordine con stile e semplicità

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Un’indagine svolta da vente – privee, sito di vendite – evento online, ha riportato che il 33% delle clienti preferisce optare per un armadio quattro stagioni, in modo da evitare il momento del famoso e temuto cambio stagione.
  • Il 46% delle intervistate ha dichiarato di essere troppo precipitosa durante lo shopping e di avere nell’armadio capi mai indossati. Nonostante questo, il 38% riconosce di non riuscire a separarsi dagli abiti nemmeno quando la taglia non corrisponde più al nuovo fisico.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web