Tutti i benefici delle lampade in sale rosa dell’Himalaya

Le lampade di sale rosa dell’Himalaya sono sempre più apprezzate, non solo perchè costituiscono un oggetto di design da mettere in bella vista ma anche per le diverse proprietà che si celano in esse. Scopriamo quali sono tutti i benefici delle lampade in sale rosa dell’Himalaya.

Tutti i benefici delle lampade in sale rosa dell’Himalaya

Oltre al design accattivante e alla capacità di creare un ambiente soffuso e rilassante, le lampade in sale rosa dell’Himalaya fanno bene alla salute in modi differenti. Le lampade in sale rosa sono ricavate direttamente da blocchi di puro Salgemma di miniera formatosi circa 250 milioni di anni fa.

Questo sale himalayano, formatosi naturalmente a causa della progressiva ascesa di catene montuose e al ritirarsi del mare, contiene 84 diversi elementi tra cui oligominerali e metalli. Il colore rosa è dato dalla buona quota di ferro in esso presente. Ogni lampada è un pezzo unico per forma e colore in quanto lavorato a mano.

Perché le lampade possono rendere esclusivo il design di un arredamento?

Cromoterapia

Uno dei benefici di queste lampade è legato al concetto di cromoterapia, ovvero quella pseudo-scienza che attribuisce ai diversi colore uno specifico potere terapeutico. Nel caso del sale rosa dell’Himalaya la luce di colore arancione che filtra la “pietra di sale” ha un’azione incoraggiante, un potere rilassante e stimolerebbe la creatività. La luce bianca, invece, aiuterebbe la mente a concentrarsi e a combattere lo stress. Secondo tale teoria la gradazione cromatica della luce emessa è in grado di influenzare positivamente il benessere spirituale ed emozionale di un individuo.

Un deumidificatore naturale

Alle lampade in sale rosa è attribuita una funzione “igroscopica”, ovvero la capacità di assorbire l’umidità presente nell’aria. Quando la lampada è spenta ed è posizionata in ambienti umidi è facile notare che sulla sua superficie si forma della condensa. Questo “testimonia” che la lampada di sale rosa dell’Himalaya funge da “assorbi-umidità”.

Tutti i benefici delle lampade in sale

PIXABAY.COM

Uno ionizzatore per l’ambiente

La funzione più importante di questa tipologia di lampade, ma forse anche la meno nota, è quella di comportarsi da ionizzatori naturali dell’aria. Cosa significa? In chimica vengono definite ioni le particelle cariche elettricamente (positivamente o negativamente). Nel caso specifico il calore generato dalla lampadina accesa, contenuta all’interno della lampada in sale, innesca una reazione chimica in grado di convertire gli ioni positivi in ioni negativi.

L’ingegnere Honisch, della società Nazionale ricerche sullo Smog elettrico in Germania, ha svolto numerosi esperimenti sulle lampade di sale himalayano. Grazie ai suoi studi è arrivato a dimostrare che una lampada accesa per 11 ore riesce a far aumentare la concentrazione degli ioni negativi dell’aria circostante fino al 300%.

Le tendenze più attuali per la casa

Ma perché gli ioni negativi sono importanti per la salute? Gli ioni positivi sono responsabili di disturbi di varia natura mentre gli ioni negativi sono in grado di donare un senso di benessere. Purtroppo l’aria presente nelle abitazioni è perlopiù carica positivamente, colpa dei tanti elettrodomestici di cui disponiamo come computer, cellulari, televisori ed elettrodomestici vari. Questo eccesso di ioni positivi può causare disturbi respiratori, emicrania e un senso di nervosismo. Ecco il motivo per cui aumentare la quota di ioni negativi risulta benefico per la salute.

Un’alta concentrazione di ioni negativi nell’aria aumenta la concentrazione e stimola il sistema immunitario. Inoltre, riduce l’incidenza delle sindromi influenzali e del raffreddore (impedisce il diffondersi dei batteri) e riduce le allergie a carico delle vie respiratorie.

 

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Oltre alle classiche, e spesso ingombranti, lampade di sale rosa con base in legno sono disponibili in commercio anche delle mini-lampade di sale. Queste si collegano direttamente alla parete con spina USB e sono perfette per la stanzetta dei bambini che non amano dormire al buio.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa