Come piastrellare un bagno moderno?

Il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa. Negli ultimi anni, oltre alle sue funzionalità, il bagno è diventato un vero e proprio tempio di design, dove l’attenzione per l’estetica ha raggiunto quella per la funzionalità. Di seguito alcuni consigli per piastrellare un bagno moderno con stile.

Quando si vuole ristrutturare un bagno, la scelta dei rivestimenti è una delle più complicate. Ecco alcune idee e suggerimenti per piastrellare un bagno moderno con stile ed eleganza.

Quali piastrelle scegliere per un bagno moderno?

La scelta delle piastrelle di un bagno è molto importante in quanto si tratta di un elemento che andrà a modificare l’aspetto del bagno stesso. Come prima cosa, è importante scegliere il tipo di rivestimento che si preferisce. Che sia gres porcellanato, ceramica o, magari, pietra è bene tenere sempre in considerazione le qualità estetiche e funzionali dei materiali, così da scegliere quello più adatto. Oltre al materiale del rivestimento, una grande importanza è svolta dalla dimensione. In genere, per un bagno in stile moderno, un trend del momento è quello di optare per il formato grande 30 x 30 cm.

piastrellare un bagno

Come piastrellare un bagno moderno – Foto di Canva

La posa delle piastrelle per il bagno

Oltre alla scelta del tipo di pavimento da utilizzare, è importante prestare attenzione alla scelta della posa delle piastrelle nel bagno moderno. In genere, è possibile scegliere tra una posa lineare, a spina, sfalsata, con fughe o senza e così via. Si tratta di una scelta da prendere in base alle dimensioni e alle caratteristiche della stanza stessa, oltre che ai gusti personali. A livello tecnico, prima di posare le piastrelle è importante assicurarsi che la superficie sia ben pulita da eventuali detriti rimasti. Dopo di ciò, è sufficiente preparare una miscela con acqua e malta ed iniziare la posa partendo dalla parete.

piastrellare un bagno moderno

Come piastrellare un bagno moderno – Foto di Canva

Piastrellare un bagno moderno: materiali e colori

Per dare vita ad un bagno in stile moderno, come da definizione, è importante prestare attenzione sia alla funzionalità che all’estetica dell’ambiente. Di conseguenza, per quanto riguarda i materiali dei rivestimenti, la soluzione ideale è quella di optare per materiali naturali come il legno, il marmo o la pietra, così da garantire design estetico ed efficienza. Per quanto riguarda i colori da utilizzare, in genere lo stile moderno predilige tinte neutre e tenui. Negli ultimi anni il grigio e i colori della terra sono le soluzioni più in voga nei bagni delle abitazioni. Altre tonalità tipiche sono il bianco, ma anche colori come il blu e il verde, perfetti per conferire relax e tranquillità all’ambiente.

piastrellare un bagno moderno

Come piastrellare un bagno moderno – Foto di Canva

Idee particolari per le piastrelle del bagno

Per arredare un bagno moderno in modo particolare, una buona idea potrebbe essere quella di optare per delle piastrelle originali che siano capaci di catturare immediatamente l’attenzione. Che siano decorazioni floreali, sfumature di colore o altro ancora, si tratta di una soluzione ideale per donare personalità all’ambiente. Un’opzione per le piastrelle, per esempio, potrebbe essere quella del mosaico. Si tratta di un rivestimento che valorizzare in modo unico il bagno.

piastrellare un bagno moderno

Come piastrellare un bagno moderno – Foto di Canva

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Con il nome di “Extraordinary Size” e firmata Made in Italy, nasce appena sei mesi fa la piastrella più grande del mondo. Questa è stata presentata al Cersaie di Bologna dall’azienda Ava – La Fabbrica, con sede presso Castel Bolognese. La piastrella ha una dimensione di 320 per 160 centrimetri ed è spessa solo 6 millimetri.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Scritto da