Lista dei parchi dove allenarsi a Torino

Allenarsi all’aria aperta in primavera e in estate rende l’attività ancora più piacevole, oltre che diventare un’occasione per ricongiungersi con la natura. Gli abitanti del capoluogo piemontese hanno un’ampia scelta di aree in cui praticare attività sportiva. Ecco la lista dei parchi dove allenarsi a Torino selezionata da Habitante.

Fare sport a Torino

Le zone verdi a Torino dove è possibile fare esercizi sono innumerevoli. Molti parchi hanno aree fitness attrezzate, percorsi di jogging e sentieri pavimentati per chi ama la corsa e tante piste ciclabili, oltre ad aree gioco per bambini. Non è raro trovare personal trainer di Torino intenti ad allenarsi con i loro clienti in uno di questi parchi, per sperimentare modalità di allenamento differenti.

Torino, i parchi dove allenarsi

Ecco i parchi più adatti per svolgere attività fisica:

  • Parco della Pellerina
  • Parco Colletta
  • Parco del Meisino   
  • Parco Colonnetti
  • Parco Ruffini
  • Parco del Valentino

Lista dei parchi dove allenarsi all’aperto a Milano

Parco della Pellerina

Con 837.000 metri quadrati è il parco più esteso di Torino. Prende il nome dall’omonima cascina seicentesca, che ancora oggi esiste nelle sue vicinanze.

Ideale anche per allenarsi in compagnia di un amico a quattro zampe. Nel parco è infatti presente l’area cani più vasta della città.

Parco Colletta

Prende il nome dal generale Pietro Colletta. È caratterizzato dalla presenza di 140 orti urbani, una pista ciclo-pedonale di raccordo e un’area attrezzata per i pic-nic, oltre a una zona per lo sport con un campo di pallavolo e uno di calcetto, e l’area giochi, con capanne e altalene fatte di legno di robinia, rami e radici.

Parco del Meisino

La riserva naturale del Meisino è un’area a forma semicircolare ed è stata progettato per chi ama allenarsi all’aria aperta. Ogni cinquanta metri è quindi possibile incontrare attrezzature in legno e zinco progettate per gli esercizi fisici.

Parco Colonnetti

Il parco si trova sul terreno dell’ex aeroporto di Mirafiori e ha una cittadella dei bambini, che è un’area attrezzata di circa 1000 mq. dedicata ai giochi bimbi. Ci sono anche più di cinque chilometri di percorsi interni, un’auletta didattica e come attrazione principale ha un geyser composto da 5 getti d’acqua alti circa 16 metri.

Parco Ruffini

Questo parco ha un palazzetto dello Sport ubicato al suo interno oltre a essere ricco di numerosi servizi per lo sport all’aperto e per il tempo libero. Ci sono campi da tennis, da calcetto, da calcio, una pista di pattinaggio e una rampa di skateboard, 

Parco del Valentino

Il Parco del Valentino è il più famoso parco di Torino e ha l’area fitness più grande della città. Ha oltre 300 metri quadrati e 10 attrezzature da ginnastica per far allenare fino a venti persone contemporaneamente, tra esercizi alla sbarra, trazioni, flessioni, salti e ostacoli per le gambe.

I parchi urbani da visitare in Italia

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Per approfondire la scoperta di tutti i parchi di Torino e provincia, Turismotorino.org ne offre una selezione completa.
  • Torino non è ricca solo di parchi urbani ma ce ne sono molti che vantano una tradizione antica e possono essere visitati per la loro ricchezza botanica e le opere artistiche.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA