Il caffè come rimedio contro le zanzare

Le zanzare cominciano ad arrivare. In natura ce ne sono più di 3500 specie diverse e vivono generalmente pochi giorni ma se trovano un riparo caldo possono raggiungere anche l’anno di vita. Fortunatamente, si è scoperto l’utilizzo del caffè come rimedio contro le zanzare.

Scegliere il caffè come rimedio contro le zanzare: i metodi

Esistono vari rimedi naturali contro le zanzare ma ce n’è uno poco conosciuto. Si tratta del caffè. Questo è un potente repellente, in grado di allontanare i fastidiosi insetti estivi. Ciò accade perché il suo aroma non piace alle zanzare che dunque si allontanano.

Per allontanare le zanzare con il rimedio naturale del caffè ci sono semplici consigli d’uso riferiti in particolar modo ai fondi di caffè, caffè in polvere, in chicchi e liquido.

Ecco quindi alcuni metodi per usare il caffè per combattere le zanzare in modo naturale ed efficace:

  • mettere del caffè liquido in un nebulizzatore e spruzzarlo nelle zone infestate dalle zanzare. Lo si può inoltre utilizzare intorno alle finestre e sui davanzali. In questo modo si può evitare che le zanzare entrino in casa. Il caffè agisce rapidamente, basta qualche minuto.
  • introdurre dei chicchi di caffè nell’acqua stagnante o nel terreno delle piante. Questo serve a eliminare direttamente le larve delle zanzare.
  • Conservare i fondi di caffè in una ciotola e coprirli con un foglio d’alluminio. A questo punto lasciarli asciugare in un luogo asciutto. Quando saranno completamente asciutti potranno essere bruciati come se fossero incenso. L’odore che emana il caffè farà allontanare tutte le zanzare.
  • bruciare il caffè in polvere. La polvere macinata di caffè ha infatti un’azione molto efficace contro le zanzare.
  • mettere un po’ di chicchi di caffè in un piatto ricoperto di carta d’alluminio. Questi vanno ricoperti con del caffè macinato. Lasciar bruciare lentamente il tutto. L’odore del caffè molto intenso allontanerà le zanzare velocemente.

L’incubo zanzare si avvicina! 5 piante che possono respingerlo

Attenzione agli insetticidi: preferire sempre i rimedi naturali

Solitamente, per eliminare le zanzare molte persone sono abituate a usare insetticidi vari. Queste sostanze però sono tossiche e nocive, soprattutto per i bambini e scompensano inoltre l’ecosistema. Ecco perché è meglio preferire rimedi naturali, altrettanto efficaci e non inquinanti.

Come decorare a festa un giardino o una terrazza

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • A pungere sono le femmine, i maschi muoiono dopo che si accoppiano.
  • Anche il limone, la lavanda, la citronella ed il geranio sono detestati dalle zanzare.
  • Un altro metodo semplice per allontanare le zanzare è quello di far bollire un mazzetto di basilico e due di menta per 20 minuti per ottenere un liquido da spruzzare sul corpo.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it