Vai al contenuto
travi a vista sbiancate

Guida completa per la scelta delle travi a vista sbiancate, decapate e bianche

Condividi L'articolo su

Che sia per un ambiente in stile classico o moderno, le travi a vista sbiancate sono una particolare e suggestiva soluzione d’arredo. Ecco una guida completa per la scelta.

Le travi a vista si contraddistinguono per eleganza e versatilità estetica. Di seguito alcuni consigli e idee di design per arredare casa con le travi a vista sbiancate, decapate e bianche.

Perché scegliere di arredare casa con le travi a vista? Caratteristiche e vantaggi

Le travi a vista bianche si presentano come una soluzione di design particolarmente elegante e raffinata. Oltre a conferire all’ambiente un fascino senza paragoni, le travi bianche sono in grado di illuminare l’ambiente, rendendolo più ampio e arioso dal punto di vista ottico. Un’altra caratteristica positiva che contraddistingue le travi sbiancate è la loro versatilità estetica. Si tratta infatti di un elemento d’arredo che può essere utilizzato per qualunque tipologia di stile, da uno più moderno e minimal ad uno più classico. In particolare, lo stile d’arredo prediletto per le travi bianche è sicuramente il rustico: attraverso questi elementi di design si ha la possibilità di accentuare l’essenza vintage degli ambienti, impreziosendoli sempre più.

travi a vista sbiancate

Travi a vista sbiancate decapate e bianche guida e consigli – Foto di Canva

Colori e finiture per le travi a vista sbiancate: consigli e idee

In genere, i colori prediletti per le travi a vista più utilizzati e apprezzati sono le diverse tonalità del legno, dalle sfumature più scure alle più chiare. In realtà, negli ultimi anni gli interior design hanno cominciato a proporre anche travi dai toni colorati, così da rendere il soffitto di casa più particolare e suggestivo. Nello specifico, tra le tonalità principali spiccano sicuramente le tinte pastello, perfette per donare un tocco di originalità senza appesantire l’ambiente. Altre tonalità particolarmente eleganti e molto apprezzate sono le travi tortora e beige. Si tratta, nel primo caso di sfumature perfette per arredare un soffitto in stile moderno, nel secondo caso il beige è in grado di accentuare l’essenza vintage e rustica degli ambienti più classici. Infine, una soluzione cromatica ideale sia per un arredamento moderno che classico è rappresentato dalle travi bianche, perfette per donare luminosità e ampiezza ottica all’ambiente.

travi a vista sbiancate

Travi a vista sbiancate decapate e bianche guida e consigli – Foto di Canva

Quale tipologia di travatura scegliere?

Nel caso in cui si decide di optare per le travi di colore bianco, è necessario fare attenzione alla tipologia di travatura più adatta per la propria casa. Tra le tipologie principali, è possibile citare:

  • Travi a vista curve possono essere utilizzate per arredare un tetto a botte, soluzione d’arredo caratterizzata da soffitti bassi e usata in genere per gli ambienti più classici. Inoltre, una buona alternativa a questa tipologia è il padiglione a crociera, ovvero due travi che si incrociano al centro, ideale per i soffitti classici e bassi;
  • Travi con spessore sono solitamente utilizzate per i soffitti molto alti e ambienti dalle grandi dimensioni. Si presentano come modelli appiattiti, integrati all’interno del solaio così da reggerlo;
  • Travi con cassettoni si presentano come una serie di travi dritte, perfette per decorare con classe ed eleganza il soffitto di casa;
  • Travi sostenute da capriate in legno sono una soluzione d’arredo molto suggestiva e d’effetto. Le capriate sono elementi incrociati tra loro a forma di triangolo perfetti per valorizzare ambienti in stile rustico;
  • Travi inclinate sono disposte in modo da sostenere le tegole e sono ideali per mansarde o ambienti da notte.
travi a vista sbiancate

Travi a vista sbiancate decapate e bianche guida e consigli – Foto di Canva

Prezzo delle travi a vista sbiancate: ecco cosa sapere

In genere, è bene evidenziare che stabilire un prezzo standard delle travi bianche è particolarmente arduo, considerando che il costo varia in base a infiniti fattori di riferimento. In particolare, però, è possibile affermare che di base, le travi a vista hanno un prezzo che va da 30 euro al metro quadrato per i modelli in cartongesso fino a un massimo di 100 euro per le travi in legno lamellare. Invece, nel caso di travi realizzate interamente in legno o pietra, il prezzo sale leggermente, arrivando a raggiungere 150 0 180 euro al metro quadrato.

travi a vista sbiancate

Travi a vista sbiancate decapate e bianche guida e consigli – Foto di Canva

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News