I piccoli di casa e la genitorialità: giocare distanziati. Le idee per un divertimento a prova di Covid-19

Oggi riuscire a trovare delle attività per permettere ai propri bambini di giocare distanziati è la missione di molti genitori. Vediamo alcune idee.

Giocare distanziati oggi

Probabilmente fino a qualche anno fa non ci saremmo mai immaginati di dover inventare delle attività per poter tenere i bambini distanziati, pur permettendogli di godere di un po’ di socialità.

A causa dell’emergenza sanitaria sono moltissimi i bambini che non svolgono più attività in compagnia. Eppure, specialmente in fase di sviluppo la socialità è fondamentale.

Per questo, è bene sapere che è possibile far giocare i propri piccoli all’aperto, pur rispettando il distanziamento sociale. Infatti, grazie a dei giochi a turno e nel rispetto della zona assegnata è possibile farli giocare, socializzare ed imparare queste nuove regole, rispettando gli altri.

Scopriamo qualche divertente gioco da svolgere all’aperto e nel rispetto delle regole.

I piccoli di casa e la genitorialità. Centri estivi per bambini: i pro e i contro di queste iniziative

Il tiro al bersaglio

Per i bambini delle scuole elementari è possibile organizzare un tiro al bersaglio.

Basterà trovare un bersaglio e qualcosa con cui fare centro. Durante l’attività è bene assicurarsi che i partecipanti a turno entrino nell’area di tiro, magari delineata da dei piccoli sassi. Alla fine del gioco vince chi conquista un maggior numero di punti.

Questa può essere un’ottima idea per permettere ai bambini di sfidarsi pur restando distanziati.

Giocare distanziati - covid-19

Giocare distanziati. Le idee per un divertimento a prova di Covid-19
– Immagine di Unsplash di pi cuatropuntocero

Percorsi

Un percorso può essere un’altra ottima idea, poiché permetterà ai bambini di ogni età di svolgere attività fisica, ma soprattutto stare in compagnia.

Per creare dei semplici percorsi basterà inserire degli ostacoli da superare o degli esercizi da svolgere per arrivare al traguardo nel minor tempo possibile.

Una buona idea può essere usufruire di scivoli, altalene e panchine presenti nei parchi. In alternativa, sarete liberi di dar spazio alla vostra immaginazione.

I percorsi, infine, possono essere svolti anche in bicicletta o monopattino, creando magari piccoli pit stop o slalom da eseguire.

I piccoli di casa e la genitorialità: cellulari ai bambini. I pro e i contro dell’utilizzo di questi dispositivi

La caccia al tesoro

Infine, per bambini di ogni età è possibile organizzare una divertente caccia al tesoro. Qui i piccoli dovranno cercare oggetti e messaggi nascosti, usando logica e fantasia.

Basterà nascondere piccoli oggetti o premi e far sì che, grazie a dei divertenti indovinelli, i bambini riescano a concludere la caccia. Chi li trova prima, vince.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • In Italia ogni giorno nascono circa 1.100 bambini, un dato in costante calo, se si considera che solo nel 2019 i piccoli nati erano oltre 1.150 al giorno. La situazione inizia a preoccupare perché questo dato nel nostro Paese cala ogni anno sempre di più.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione