Vai al contenuto
Soggiorno con angolo cottura

Cucina soggiorno di soli 20 mq: consigli e soluzioni di arredamento

Condividi L'articolo su

Creare una zona living open space è una soluzione sempre più apprezzata. Di seguito alcuni consigli per arredare cucina soggiorno 20 mq.

Per arredare cucina soggiorno 20 mq è importante prestare attenzione alla scelta e disposizione degli arredi. Ecco alcuni suggerimenti e consigli da seguire per un ottimo risultato finale.

Quale stile scegliere per una cucina soggiorno piccola?

Al giorno d’oggi, trovare ambienti open space che legano cucina e soggiorno è sempre più comune. Si tratta, infatti, di una soluzione che consente di risparmiare spazio e rendere gli ambienti più accoglienti e piacevoli. In genere, per arredare una cucina soggiorno di piccole dimensioni, una buona idea è quella di optare per uno stile moderno o, addirittura, minimal. L’essenzialità e la funzionalità, caratteristiche tipiche di questi stili d’arredo, infatti, garantiscono la creazione di un ambiente comodo e molto versatile, indipendentemente dalle sue dimensioni. Questo, magari, a differenza degli stili più classici e tradizionali, dove spazio prezioso è dedicato ad ornamenti e suppellettili inutili e non funzionali. In alternativa, un’altra soluzione molto apprezzata è quella di optare per lo stile industrial, perfetto per miscelare la funzionalità del moderno con il fascino del vintage.

arredare cucina soggiorno 20 mq
Arredare una cucina soggiorno di soli 20 mq la guida completa – Foto di Canva

Mobili e complementi d’arredo per arredare cucina soggiorno 20 mq

La scelta dei mobili e dei complementi d’arredo per una cucina soggiorno di 20 mq è di fondamentale importanza. In genere, una buona idea è quella di optare per mobili realizzati su misura, costruiti così direttamente sullo spazio che si ha a disposizione. In alternativa, complementi d’arredo utili per un ambiente di piccole dimensioni sono i mobili contenitori e salva spazio. I primi sono perfetti per contenere al loro interno tutti gli oggetti e gli accessori tipici di questi ambienti. I secondi consentono di risparmiare spazio ed è possibile distinguerli in modelli a scomparsa o, magari, in mobili che si sviluppano in altezza.

Infine, un’altra idea molto utile per risparmiare spazio è quella di utilizzare alcuni complementi d’arredo, come divani, poltrone o tavoli, per dividere i due ambienti living. Così facendo, non vi sarà alcuna necessità di optare per mura divisorie o altro di ancora più ingombrante.

arredare cucina soggiorno 20 mq
Arredare una cucina soggiorno di soli 20 mq la guida completa – Foto di Canva

Quali colori e palette scegliere?

Per arredare una zona living di piccole dimensioni è bene non tralasciare mai i colori da utilizzare per le pareti e l’arredamento. In genere, la zona living è un’ambiente che deve risultare luminoso e accogliente di base. Per evitare un effetto di pesantezza e oscurità, sollecitato dalle piccole dimensioni, una buona idea è quella di optare per tonalità chiare, dai toni più caldi. Si tratta di tinte perfette per creare un’armonia calda e avvolgente in tutto l’ambiente, favorendo un maggiore senso di accoglienza e relax. Inoltre, soprattutto per le pareti, si è soliti optare per il bianco. Si tratta del colore prediletto degli ambienti di piccole dimensioni, perfetto per rendere gli spazi più grandi e luminosi da un punto di vista ottico.

Parlando sempre di colori per la zona living, tra le tonalità più in tendenza degli ultimi anni spiccano anche i colori pastello. Queste tonalità delicate e fresche sono perfette per regalare un pizzico di dolcezza e fascino in più all’ambiente.

arredare cucina soggiorno 20 mq
Arredare una cucina soggiorno di soli 20 mq la guida completa – Foto di Canva

Illuminazione per zona living di 20 mq

L’illuminazione è probabilmente uno dei fattori legati all’arredamento di una zona living che necessita di particolare attenzione. In genere, la soluzione migliore per la zona giorno è quella di favorire una sufficiente presenza di luce naturale, tramite finestre o ampie vetrate. Se lo spazio di piccole dimensioni non lo consente, però, è bene ricorrere all’illuminazione artificiale. L’obiettivo finale, infatti, deve essere quello di evitare la creazione di ambienti appesantiti e oscuranti.

Per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, una buona idea è quella di optare per le lampade da terra, perfette per rendere l’ambiente più dinamico e otticamente più sviluppato. Inoltre, una valida alternativa è rappresentata dai faretti di luce Led. Oltre ad essere delle soluzioni sostenibili, consentono di illuminare in modo perfettamente armonico tutti gli spazi del living, anche l’angolo più remoto e nascosto.

arredare cucina soggiorno 20 mq
Arredare una cucina soggiorno di soli 20 mq la guida completa – Foto di Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News