Vai al contenuto
Costo bollette al mese gas

Costo bollette al mese gas metano in Italia: quant’è e come funziona?

Condividi L'articolo su

In genere, capire il prezzo del gas metano al metro cubo non è semplice, in quanto questo dipende da diversi fattori di riferimento. Ecco cosa sapere sul costo bollette al mese gas.

Come funziona la bolletta del metano e quant’è il costo del gas metano al metro cubo oggi in Italia? Di seguito maggiori informazioni sul costo bollette al mese gas.

Costo bollette al mese gas: ecco qual è

Per calcolare il costo bollette al mese gas è bene tenere in considerazione diversi fattori. Nello specifico, infatti, il prezzo può essere condizionato da diversi fatto, quali la residenza, il consumo e l’offerta a cui si è iscritti. Al giorno d’oggi, nel trimestre gennaio marzo 2023, il prezzo del gar è mari a 0,608 euro. In linea generale, però, è bene sapere che, in base ad ogni fornitore, il prezzo del gas a metro cubo può variare.

Costo bollette al mese gas
Quant’è il Costo del Gas Metano al Metro Cubo Oggi in Italia – Foto di Canva

Come è strutturato il prezzo del gas in Italia?

Il prezzo del gas in Italia è costituito da quattro componenti fondamentali:

  • Spesa per gas naturale: si tratta del prezzo del gas naturale come materia prima, senza costi aggiuntivi;
  • Spesa per trasporto e gestione del contatore: si tratta del prezzo per il trasporto e la gestione del gas;
  • Iva;
  • Spesa per gli oneri di sistema: si tratta del prezzo in relazione agli incentivi per eventuali progetti e proposte che offrano un maggiore risparmio energetico.
I costi di trasporto, gestione del contatore e oneri di sistema sono stabiliti direttamente dall’Autorità, per cui sono uguali per qualunque tipo di fornitore. A cambiare, invece, è il prezzo del gas naturale.

Costo bollette al mese gas: cosa sapere sul gas naturale

Il prezzo del gas naturale come materia prima rappresenta la parte di bolletta che cambia in base al fornitore di riferimento. In Italia, il prezzo del metano è deciso dalla stessa Autorità con una scadenza mensile a partire dall’ottobre del 2022. Inoltre, esiste un numero molto ampio tra fornitori e offerte disponibili, per cui ogni cliente può scegliere a chi fare affidamento.

Costo bollette al mese gas
Quant’è il Costo del Gas Metano al Metro Cubo Oggi in Italia – Foto di Canva

Trasporto gas: ecco cosa sapere

Il territorio italiano è diviso in sei zone tariffarie: ciò significa che in ognuna di queste zone il prezzo del trasporto, degli oneri e delle imposte cambia. Di seguito la lista delle sei aree tariffarie con i rispettivi prezzi:

  • Prima zona da 0 a 120 Smc;
  • Seconda zona da 121 a 480 Smc;
  • Terza zona da 481 a 1.560 Smc;
  • Quarta zona da 1.561 a 5.000 Smc;
  • Quinta zona da 5.001 a 80.000 Smc;
  • Sesta zona da 80.000 a 200.000 Smc.

In base alla quantità di Smc, il prezzo andrà a cambiare. Inoltre, è bene ricordare che il prezzo viene ripartito su scala mensile.

Costo bollette al mese gas
Quant’è il Costo del Gas Metano al Metro Cubo Oggi in Italia – Foto di Canva

Quali sono le offerte e i fornitori più convenienti?

Di seguito la lista dei fornitori e delle offerte più convenienti del periodo:

  • NeN offre un’offerta mensile con prezzo bloccato per un anno dove si offre la luce a 61,1 euro al mese e il  gas a 84, 3 euro al mese;
  • Sorgenia offre uno sconto di 60 euro per ogni nuova utenza attivata. Il gas è pari a 83, e euro;
  • Eni presenta la promo Eni-Sky, dove il prezzo del gas è pari a 87,2 euro;
  • Edison presenta uno sconto di 25 euro ad utenza attivata, con metano al costo di 84 euro;
  • Enel Energia, colosso nel mercato italiano, tra le migliori offerte garantisce un prezzo gas pari a 81,8  euro al mese.
Costo bollette al mese gas
Quant’è il Costo del Gas Metano al Metro Cubo Oggi in Italia – Foto di Canva

Come si cambia offerta o tariffa sul gas metano?

In genere, una buona idea è quella di chiamare lo 02 8295 8097. Si tratta di un numero per parlare direttamente con uno specialista del settore energia. Di seguito, servirà avere a portata di mano una bolletta per capire se vi sono offerte più convenienti di quella in atto. Per cambiare fornitore di gas non è necessario applicare alcun prezzo aggiuntivo. Sarà sufficiente firmare un nuovo contratto e aspettare che il passaggio diventi effettivo. Per poter confermare in modo definitivo il contratto, sarà necessario presentare i seguenti dati privati:

  • Dati anagrafici dell’intestatario;
  • Indirizzo;
  • Codice Iban;
  • Indirizzo email;
  • Documento di riconoscimento;
  • Codice PDR.
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News