Come vestirsi per stare in casa?

Quando si passa molto tempo a casa, sia che si lavori o semplicemente per relax, è difficile conciliare l’essere impeccabili con la comodità.

In un periodo come quello attuale in cui la permanenza in casa è forzata, capita sempre più spesso di trovarsi a gestire il lavoro che prima si faceva altrove, nella propria abitazione.

La regola principale è comunque avere un po’ di disciplina e quindi svegliarsi a un orario consono per la propria attività, fare ginnastica e concedersi i giusti spazi tra lavoro e relax.

Il rischio è quello di perdere tutto il tempo a fare attività che ci distraggono da quello che è l’obiettivo della giornata.

In questa routine schedulata è opportuno dedicare un po’ di tempo anche alla toilette personale. È bene iniziando vestendosi subito al mattino.

Come vestirsi in casa per mantenere la propria autostima

L’aspetto curato è fondamentale per la propria autostima soprattutto se, in casa, bisogna rimanerci per cause maggiori, come ci succede in questo periodo per l’emergenza coronavirus.

Non è sempre necessario acquistare nuovi capi, basta valorizzare quello che hai già nell’armadio.

come vestirsi a casa

Foto di Andrea Picquadio su Pexels

Regole per vestirsi in casa

La prima regola è quella di eliminare tutti quei capi che potrebbero tentarci verso la via della comodità, come le tute in cotone, i fuseaux e le magliette over.

Per sentirsi a proprio agio, il look da casa non deve discostarsi molto dallo stile abituale. Abiti comodi in maglia o pantaloni palazzo potrebbero essere un buon compromesso tra comodità e stile.

Le mamme, che hanno bisogno di cambiarsi spesso, non dovrebbero farsi mancare canotte e cardigan o le maxi gonne. Utile anche il jersey, perché si lava facilmente e non necessita di stiratura.

Attenzione alle scarpe. Vietato servirsi di babbucce e calzettoni colorati. Ci sono tante scarpe comode che possono essere utilizzate in casa come ballerine o scarpe di tela.

Per quanto riguarda la questione make-up, è normale non pensarci in casa. Un velo di crema idratante però e un filo di mascara e burro cacao però ci fanno sicuramente sentire meglio.

Simile discorso va fatto per i capelli. Basta poco per sostituire il mollettone. Scegli una treccia o una coda laterale o ancora un semi raccolto per risultare sempre al meglio.

Come riciclare vestiti in Italia

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Un ottimo modo per procurarsi tutto quelle che serve per un perfetto outfit da casa è lo shopping online. Ci sono numerosissime realtà che si occupano di vendite a distanza con servizi efficienti e di qualità.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

In copertina: foto di Andrea Picquadio su Pexels

Share Post