Come realizzare vasi con il riciclo creativo per la primavera

In primavera la voglia di creare delle composizioni colorate e floreali è sempre dietro l’angolo. Realizzare vasi con il riciclo creativo permette di dare vita a tantissimi oggetti primaverili che portano un tocco di allegria in casa.

Tante idee per colorare la cucina con i vasetti di spezie

Alcune idee per realizzare vasi con il riciclo creativo

Il riciclo di molti degli oggetti che si trovano in casa permette di dare vita a delle splendide composizioni originali. Un modo davvero semplice per creare tantissimi elementi dall’aria primaverile è quello di utilizzare tutto ciò che proviene dall’uso quotidiano e che non si utilizza più per dargli una funzione completamente nuova.

Invece di buttare via tanti piccoli contenitori piuttosto rovinati gli si può dare una seconda vita grazie al riciclo creativo. In questo modo, è possibile realizzare vasi particolarmente creativi dove collocare i fiori che sbocceranno nella stagione più bella.

Vasi primaverili di ceramica con il riciclo creativo

Se quindi si è in possesso di una tazza scheggiata o di un intero servizio di ceramica danneggiato e ormai inutilizzabile, si può decidere di impiegarli come vasi attraverso il riciclo. Con un po’ di terriccio, ghiaia e sassi decorativi si potrà ospitare qualche bella pianta primaverile.

Anche la teiera si presta bene a questo scopo. La si può utilizzare per piantare una pianta grassa al suo interno per un effetto elegante e originale. Questi oggetti possono anche essere ridipinti per dare un tocco di colore agli ambienti interni ed esterni.

realizzare vasi con il riciclo creativo - casa risparmiosa

Come realizzare vasi con il riciclo creativo per la primavera – Shutterstock126698555 di MongPro

Il vetro per realizzare vasi con il riciclo creativo

Anche le bottiglie di vetro, come quelle del vino, del liquore o del latte e dell’acqua, possono essere reimpiegate in maniera divertente. Attraverso il riciclo si possono trasformare in qualcosa di veramente originale. Tutto quello che bisogna fare è eliminare l’etichetta ed eventualmente colorarle leggermente per ottenere un contenitore elegante dove poter inserire i primi fiori raccolti in primavera.

I barattolini di vetro delle conserve e degli omogenizzati sono invece ideali come vasi per piccoli fiori. Basta posizionarli in qualche angolo della casa per darle un tocco tutto nuovo.

Infine, per poter creare un vaso primaverile, ogni contenitore di vetro si presta bene all’impiego. Tutte le cucine sono piene di vasetti di varie forme e dimensioni a cui dare una vita tutta nuova. Tutto quello che bisogna fare è togliere l’etichetta e abbellirli con nastri e pizzi. Qui si possono immergere in un po’ d’acqua tanti mazzi di fiori. Basta davvero poco per ottenere un elemento decorativo attraverso il riciclo creativo.

I “vasi” di legno

Ricorrendo al riciclo delle cassette di legno si possono realizzare davvero tantissime composizioni. Queste possono essere ridipinte e rese vintage e poi riempite con del terriccio in cui piantare tutto ciò che si vuole, dai fiori decorativi alle piante dell’orto. In alternativa alla terra, si possono posizionare all’interno di queste cassette tante bottiglie di vetro con i fiori colorati per poter creare una composizione super vivace e profumatissima.

Le alternative

Per creare contenitori completamente organici si può ricorrere ai gusci delle uova bollite. Per evitare che si rompano basta posizionarle nella confezione originale tenuta aperta e inserire al loro interno della terra per piccole piantine.

Scegliere il vaso giusto per le tue piante: mini guida

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Per depurare casa sarebbe opportuno tenere almeno una pianta di medie/grandi dimensioni ogni 9 mq.
  • I fiori sono importanti nella casa degli abitanti italiani. Il mercato florovivaistico e quello del giardinaggio hanno avuto un incremento di 100 milioni di euro in due anni (2017-2019).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Sono laureata in giornalismo e lavoro come redattrice, traduttrice e copywriter. Mi piace parlare di tutto con approccio scientifico, soprattutto di enogastronomia. Scrivo di moda e la creo (sono anche ricamatrice e modellista sartoriale).