Vai al contenuto
insonorizzare pareteinsonorizzare parete

Insonorizzare una parete: tecniche, metodi e consigli

Condividi L'articolo su

Al giorno d’oggi, la scelta di insonorizzare parete è sempre più comune. Di seguito alcuni consigli e modi per intervenire con l’insonorizzazione in casa.

L’insonorizzazione è una soluzione adottata in diversi casi. Che sia per il traffico, vicini di casa, televisione o altro, i rumori possono disturbare la quiete in casa. Per questo, insonorizzare parete è una soluzione perfetta, così da poter vivere la propria quotidianità in modo sereno.

Come insonorizzare parete? Tecniche, metodi e soluzioni

In genere, le soluzioni e i metodi per poter insonorizzare la casa sono diversi. La scelta del metodo migliore, dipende sia dal budget a disposizione sia dalla necessità propria che si richiede. Di seguito le migliori tecniche per l’insonorizzazione.

insonorizzare parete
Come insonorizzare una parete tecniche e consigli – Foto di Canva

Doppio tramezzo per una massima comodità

Il doppio tramezzo è una tra le soluzioni più approvate nelle case. Questa tecnica consiste nel costruire una seconda parete realizzata con dei materiali insonorizzati. In questo caso, è necessario però richiedere l’intervento di uno specialista del settore, a meno che non si è esperti in muratura.

Pannelli isolanti: una soluzione di design

Una tra le soluzioni più adottate sono sicuramente i pannelli isolanti. Si tratta di un’alternativa economica e molto veloce, in quanto consiste nella semplice installazione di pannelli fonoassorbenti a vista. In realtà, se si è indecisi per un punto di vista estetico, è possibile optare per i pannelli isolanti di design, realizzati con materiali di grande valenza estetica come il legno, il sughero o il tessuto.

insonorizzare parete
Come insonorizzare una parete tecniche e consigli – Foto di Canva

Isolare porte, finestre e ogni area di accesso

Nel caso in cui il budget a disposizione è limitato, un’ottima alternativa può essere quella di isolare tutte le aree di accesso ad ambienti esterni. Nello specifico, sarà sufficiente applicare degli paraspifferi o delle guaine da applicare nelle porte o nelle finestre per poter combattere il rumore al meglio.

Utilizzare l’arredamento di casa per insonorizzare

Una buona alternativa all’insonorizzazione delle pareti vera e propria, potrebbe essere quella di attutire il rumore utilizzando l’arredamento di casa. Nello specifico, sono perfette le librerie, i divani o tutti i mobili a parete che creano spessore e, di conseguenza, diminuiscono l’impatto rumoroso.

insonorizzare parete
Come insonorizzare una parete tecniche e consigli – Foto di Canva

Metodi fai da te per insonorizzare: ecco quali sono

Se si è predisposti per i lavori fai da te, una buona idea potrebbe essere quella di insonorizzare la parete in modo autonomo. Nello specifico, è necessario seguire i seguenti passaggi. Come prima cosa, dopo aver scelto la parete, si deve costruire una intelaiatura in legno da posizionare nel muro. Di seguito, sarà sufficiente riempire lo spazio con un materiale fonoassorbente per poi coprire l’intera struttura costruita con pannelli di cartongesso. In alternativa, una soluzione più sempre e veloce è quella di utilizzare dei pannelli fonoassorbenti da applicare sulla superficie.

insonorizzare parete
Come insonorizzare una parete tecniche e consigli – Foto di Canva

Quanto costa insonorizzare una parete di casa?

I costi di insonorizzazione possono variare in base a diversi fattori. Che sia per il materiale scelto, la tipologia di insonorizzazione o le dimensioni della parete, il prezzo può sia salire che calare. In linea generale, il prezzo può variare da 5 euro a 50 euro al metro quadro.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News