Come donare nuova luce ed energia alla nostra casa, arredando con gli specchi

Esistono di tantissime forme e dimensioni, per gli usi più disparati, vengono utilizzati per rivestire mobili e superfici. Con cornici che rivestono interi muri. Allargano, danno profondità, luce. Sono gli specchi.

Li ritroviamo in qualsiasi stile e tipologia di abitazione. Tutti ne abbiamo almeno uno in casa. E sono degli abili alleati per l’arredo. Andiamo nel dettaglio a valutare le applicazioni nelle varie stanze con i consigli di Rosa Carbone, Interior Designer di Lecce.

Ingressi, scale e corridoi

È utile inserire degli specchi in ambienti piccoli e con poca luce.

Gli specchi allargano l’ambiente e riflettono la luce. Quindi sì in corridoi, scale, ingressi.

foto da pixabay

Sarebbe meglio che fossero posti sul muro perpendicolare, rispetto alla porta d’ingresso, poggiati sul pavimento o appesi, tendono ad accompagnare ogni passo, rendere l’ambiente più accogliente e controllare la propria immagine prima di uscire.

Soggiorno e zona pranzo

In soggiorno gli specchi sono particolarmente indicati, si possono utilizzare al posto di quadri, di fronte al tavolo da pranzo. Arricchiscono e impreziosiscono l’ambiente. Catturano l’attenzione.

 

Foto Pixabay

Foto Pixabay

.

Per questa ragione, è sconsigliato posizionarli fronte divano e TV, perché movimentano l’energia e evitano il rilassamento, e non è l’ideale, nell’ambiente che dovrebbe favorire il riposo.

Camera da letto

Attenzione, quindi, a non posizionare gli specchi di fronte al letto, meglio ai lati e, possibilmente, in fondo alla stanza, in modo tale che non riflettano la vostra immagine durante le ore di sonno.

Come posizionare gli specchi in casa

specchio CONSERVATOIRE – Maisons du monde

 

.

Bagno

Nel bagno, lo specchio è fondamentale per il trucco, la rasatura e l’igiene personale. Potete utilizzare specchi a tutt’ altezza o piccoli e tondi sul lavabo. Evitate di posizionarli uno di fronte all’altro, l’effetto immagine riflessa all’infinito può andar bene per poco, alla lunga stanca e crea ansie.

Specchi in Bagno

Foto di fabsiss2 su Pixabay

.

In Cucina

La cucina non è il posto dove inserire specchi o superfici specchianti. Sconsigliati soprattutto sui piani di lavoro, creano disordine e distolgono dell’attenzione. E, diciamocelo, la cucina non è il posto ideale per essere distratti, dato l’utilizzo di coltelli e pentole calde.

specchi in cucina

Superfici troppo rifletteni in cucina possono distrarre, affaticare ed aumentare così gli incidenti domestici. Foto di JR-stock – Shutterstock

.

Ricordate, inoltre, che ogni specchio ha il suo stile. La cornice deve essere contestualizzata all’interno dell’ambiente circostante. Quando inserite uno specchio, valutatelo, oltre che per la sua funzione principale, come oggetto d’arredo e di design. Proprio come si fa con i quadri, potete creare composizioni di specchi di forme diverse e posizionarli su un mobile o che vadano a rivestire interi muri. Attenzione agli specchi concavi perché deformano, tale effetto alla lunga può mettere a disagio.

Considerate la casa come un contenitore di energia.

Shutterstock – Marko Poplasen

.

Gli specchi hanno la facoltà di amplificarla e di correggere gli spazi negativi, aiutando a farla fluire liberamente e, in tutte le aree della casa. Sappiate dosarne bene l’utilizzo.

 

Conoscere l’energia dello specchio: come arredare la casa

 

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo e tu?

 

  • Perché gli specchi invertono l’immagine da destra a sinistra e non quella alto-basso? La risposta è ancora più insolita della domanda: lo specchio cioè non inverte da destra a sinistra. Mostra semplicemente l’immagine di quello che ha di fronte quando i punti dell’oggetto si riflettono in esso.
  • Quando un luogo è di forma irregolare, gli specchi sono il modo più efficace per ripristinare una forma regolare, estendendo lo spazio.
  • Nelle zone notte e relax la presenza degli specchi non è indicata: gli specchi espandono l’energia, che è l’opposto di ciò che vi serve quando state dormendo.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

 

Written by

Ciao, sono Rosa Carbone. Una madre, una donna, interior designer con passione, arredatrice d'interni presso lo Scavolini Store di Casarano (Lecce), ho creato dal nulla e gestisco personalmente il B&B "Le antiche dimore di Dea" e, il tutto, non necessariamente in quest'ordine... Sono capitata per caso, o per fortuna, nel mondo dell'arredamento, ed ora, dopo mia figlia, è il mio amore più grande. L'arredamento e la gestione degli spazi è la mia vita. Il contatto con i clienti è da sempre motivo di ispirazione. Amo entrare nelle case delle persone e portare la mia personale visione d'insieme. ID Rosa Carbone