Come avere uno splendido balcone fiorito

Durante la stagione estiva è bello trasformare i balconi di casa in veri e propri giardini fioriti che facciano immergere nella natura rendendo gli esterni accoglienti e piacevoli esteticamente.

Per avere uno splendido angolo verde sul balcone è importante scegliere il vasellame e i fiori giusti (più adatti alla stagione).

La scelta dei vasi

Mai riempire i balconi con troppi vasi e scelti a caso. Meglio iniziare con poche piante e fiori. È fondamentale utilizzare, in base all’arbusto, il vasellame della giusta dimensione (non troppo grande né troppo piccolo). Scegliere vasi quadrati o rotondi. Solitamente i vasi per piante hanno forma conica o a ciotola, mentre le fioriere da balcone hanno forme più fantasiose. In base allo spazio disponibile, è bene anche considerare il vaso angolare. I vasi da esterno in terracotta (più costosi e pesanti) sono i più classici ma esistono anche quelli in fibra di vetro, plastica (più leggeri), legno, ghisa, ceramica. Risulta importante coniugare estetica, praticità e funzionalità. Attenzione anche alla scelta del colore dei vasi: scegliere tinte troppo diverse tra loro può creare un effetto disordinato e poco armonico.

La selezione delle piante

Per avere un fantastico balcone fiorito è necessario scegliere accuratamente le tipologie di piante e fiori da inserire. È fondamentale considerare la stagionalità, il clima e il tempo di cui si dispone per la cura dell’angolo verde. Per avere un balcone sempre fiorito meglio scegliere delle piante i cui fiori sboccino in periodi diversi dell’anno: in tal modo il balcone sarà sempre in fiore.

I più bei fiori estivi

La scelta dei fiori per rendere un balcone di casa accogliente e colorato è davvero vasta.

Margherite

La margherita è un fiore semplice e allegro. Adatta per la coltivazione all’aperto in piena terra, può facilmente essere coltivata anche in vaso sul balcone. Necessita di sole e ama i terreni fertili e ben drenati. Ecco i consigli di Cifo per coltivarle.

Come avere uno splendido balcone fiorito

shutterstock Di MLIN

Gelsomino

Il gelsomino è una pianta rampicante ideale per i balconi. Grazie al suo buon profumo costituisce un rimedio naturale contro le zanzare. Necessita di sole e di un’irrigazione regolare. Ecco i consigli di Cifo per coltivarlo.

Come avere uno splendido balcone fiorito

shutterstock Di WIRACHAIPHOTO

Rose

Le rose non sono fiori semplici da curare ma sicuramente risultano tra i più belli e raffinati. Necessitano di sole e regolari irrigazioni. Ecco i consigli di Cifo per coltivarle.

Come avere uno splendido balcone fiorito

shutterstock Di Zubkov Igor

Girasole nano

Il girasole è l’icona dell’estate, simbolo di allegria e spensieratezza. Il girasole nano cresce bene in vaso e non ha bisogno di particolari cure. Predilige il caldo e la luce diretta del sole. Richiede innaffiature regolari ma non sopporta i ristagni d’acqua. Ecco i consigli di Cifo per coltivarlo.

Come avere uno splendido balcone fiorito

shutterstock Di Anastasia Kozhevnikova

Ortensia

L’ortensia è un fiore adatto alla coltivazione in piena terra, ma anche in vaso, in casa o sul balcone. Necessita di un terreno umido e di zone abbastanza ombrose. Ecco i consigli di Cifo per coltivarla.

Come avere uno splendido balcone fiorito

shutterstock Di Agnes Kantaruk

Lavanda

La lavanda è un potente rimedio contro insetti e zanzare. Sempreverde e semplice da coltivare, richiede poca acqua, un terreno ben drenato e una buona esposizione solare. Ecco i consigli di Cifo per coltivarla.

Come avere uno splendido balcone fiorito

shutterstock Di nito

Non solo fiori sul balcone!

Le piante aromatiche da coltivare sul balcone

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Per rendere armonioso il balcone di casa, nel selezionare i fiori è bene non usare piante con più di tre colori diversi oltre al verde. Meglio scegliere fiori in diverse sfumature di una stessa tinta o in colori complementari, così da creare un effetto gradevole.
  • Per decorare il balcone di casa è possibile dare sfogo alla propria creatività con l’arte del riciclo e del fai da te. Per esempio, contenitori in rattancassette della frutta in legno o barattoli, sono perfetti per essere utilizzati come vasi! 

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web