Vai al contenuto
Le iniziative sostenibili nel mondo il progetto Clean energy for Eu Islands

Le iniziative sostenibili nel mondo: il progetto Clean energy for Eu Islands

Condividi L'articolo su

Tra le iniziative sostenibili nel mondo c’è il progetto Clean energy for Eu Island, che letteralmente significa, Energia pulita per le Isole Europee. Queste, infatti, sono in prima linea per rappresentare un esempio sulla possibilità concreta di economie alternative e rispettose dell’ambiente attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili. Soprattutto grazie all’adozione di tecniche di risparmio energetico e azioni di sviluppo che siano compatibili con la tutela del territorio e delle risorse naturali.

Il progetto Clean energy for Eu Islands

Una delle iniziative sostenibili è rappresentata dal progetto pilota Clean energy for Eu islands, messo a punto dalla Commissione Europea, ha l’obiettivo di far progredire le Isole Europee in modelli di autosufficienza energetica e sostenibilità, grazie all’utilizzo di energia pulita.

Questa iniziativa si fonda sulla necessità di realizzare una transizione energetica a livello comunitario. Infatti, il progetto è gestito da Climate Alliance, REScoop.eu e 3E che lavorano insieme per la transizione energetica delle isole, le quali malgrado siano caratterizzate da fonti rinnovabili quali vento, sole e moto ondoso, molte di esse sono legate a importazioni molto costose di combustibili fossili necessarie all’approvvigionamento energetico di molti Paesi Europei. Pertanto, la volontà più alta e espressa con chiarezza dall’UE è il superamento di questo limite all’insegna dell’energia pulita.

Energia Eolica: una possibile risposta per il futuro del pianeta

Verso un’Europa sempre più “green”

Il tema relativo alle energie pulite verso un’Europa sempre più green è rappresentato già da anni ormai dalle direttive orientate a rendere più sostenibile l’intero pianeta grazie a pratiche virtuose. Questo anche alla luce di alcune previsioni secondo le quali l’Europa potrebbe liberarsi dai combustibili fossili entro il 2050, grazie alla crescita rapida delle installazioni e all’utilizzo dell’energia eolica e fotovoltaica. Ciò secondo quanto stimato dal rapporto previsionale sulla transazione energetica “New Energy Outlook 2019” stilato da Bloomberg New Energy Finance.

Il costo dell’energia solare continua a calare

Gli obiettivi del progetto e il supporto ai territori

L’obiettivo del progetto è fornire alle isole tutto il supporto necessario per intraprendere e portare avanti la transizione ecologica. Un’azione che prevede il coinvolgimento degli Enti locali, delle imprese, della cittadinanza, delle scuole e delle università.

Per la Sicilia, per l’attuazione del processo verso l’energia pulita, per esempio, è già arrivato un importante riconoscimento, grazie alla designazione di Salina come una delle sei Isole Pilota dell’Unione Europea per la transizione verso l’energia pulita dell’arcipelago delle Eolie. Un caso che potrebbe rappresentare un modello anche per le altre isole.

Le iniziative sostenibili nel mondo il progetto Clean energy for Eu Islands
Le iniziative sostenibili nel mondo il progetto Clean energy for Eu Islands – shutterstock foto di Stefano Valeri

L’Osservatorio Greening the Islands e la cooperazione tra territori

Da qualche anno, le isole minori si sono unite grazie all’Osservatorio internazionale “Greening the Islands” che è impegnato nella valorizzazione delle località remote e dei piccoli territori insulari. Questo ha l’obiettivo di portare un turismo sostenibile e la tutela dell’ambiente tra le isole del Mediterraneo. Uno strumento da non sottovalutare che potrebbe rappresentare la svolta decisiva per le economie delle isole nel futuro prossimo.

L’impianto Off-grid: cos’è e quali i vantaggi

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • L’iniziativa della Commissione Europea avvia il processo di transizione energetica con le isole per sostenerle nel diventare più autosufficienti, prospere e sostenibili. In una prima fase, le Isole Aran (Irlanda) Cres-Lošinj (Croazia), Sifnos (Grecia), Culatra (Portogallo), Salina (Italia) e La Palma (Spagna) svilupperanno e pubblicheranno i loro programmi di transizione verso l’energia pulita.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News