Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa

Il costo dell’affitto di una casa, quantifica e determina il costo e la qualità della vita in una città. Ciò è confermato dal report Prices and Earnings 2018 di Ubs, secondo cui “l’housing è il costo più alto per la maggior parte delle persone”. Scopri quali sono le 10 città con gli affitti più cari d’Europa.

Gli affitti più cari d’Europa

Per giungere ad una stima dei costi degli affitti su scala mondiale, la ricerca di Ubs si è focalizzata sui prezzi di diversi tipi di appartamenti, come un appartamento bilocale arredato e un trilocale non arredato, seguendo le preferenze occidentali. Tuttavia il report Prices and Earnings 2018 di Ubs prende in considerazione solo gli appartamenti di nuova costruzione con bagno e cucina e include anche le utenze di energia e acqua. Inoltre, la ricerca si è focalizzata su appartamenti tipici in base alle dimensioni, alla posizione e ai servizi relativi ad ogni città. In Europa, la città più cara per gli affitti è Parigi. Scopri tutte le altre città europee con gli affitti più cari d’Europa.

Quanto costa vivere a New York

Parigi

Parigi è una delle città più romantiche e affascinanti d’Europa. Meta prediletta da turisti provenienti da tutto il mondo. La capitale francese, è terza nella classifica globale, dopo Hong Kong e New York. Ma è in pole position al livello europeo con una media di 2524,49 euro per l’affitto mensile.

costo affitto parigi

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Parigi shutterstock foto Di V_E

Londra

A Londra, caratteristica per i suoi quartieri come Canary Wharf, Notting Hill, Westminster o l’artistico Shoreditch, nonostante la Brexit stia facendo ridimensionare il mercato immobiliare, la media degli affitti è ancora molto alta, arriva infatti a circa 2250 euro al mese.

londra costo affitti

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Londra shutterstock foto di Di Ingus Kruklitis

Lussemburgo

Il Lussemburgo è uno stato europeo piccolo ma prosperoso e economicamente importante. Il capoluogo, una città da cartolina pittoresca che ne conserva il nome, oltre alle attrazioni turistiche e l’architettura moderna è noto al resto del mondo per l’importanza del suo settore finanziario. Qui l’affitto corrisponde a circa 2200 euro mensili.

Lussemburgo costo affitto

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Lussemburgo shutterstock foto Di Rudy Balasko

Ginevra

Ginevra è la seconda città più grande della Svizzera. Sede di molte organizzazioni internazionali, tra cui l’Onu, la Banca Mondiale e la Croce Rossa offre una a qualità della vita molto elevata. Infatti, è caratterizzata da collegamenti veloci e confortevoli con importanti hub europei e resort stagionali per ospitare diversi lavoratori stranieri. Elegante e sicura, cosmopolita e globale, in questa città, nonostante le sue dimensioni ridotte, il costo medio di un affitto è di 2070 euro mensili.

Ginevra costo affitto

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Ginevra shutterstock foto Di Alexander Demyanenko

Dublino

Dublino oltre ad essere famosa per essere un centro tecnologico, con le sedi europee di molte note case tecnologiche, è anche sede dell’Unesco. Nonostante la città irlandese abbia avuto una recente espansione economica, la vita sociale è rimasta fedele alla tradizione, tuttavia l’affitto è abbastanza caro, raggiunge, in media, 2050 euro mensili.

Dublino costo affitto

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Dublino shutterstock foto Di massimofusaro

Zurigo

Zurigo un’altra precisa ed elegante città Svizzera, funziona come un orologio e offre, nelle giornate limpide, un panorama di pittoresche montagne con cime innevate e pascoli di mucche. È conosciuta per essere la città con il costo della vita più alto del mondo ma gli affitti arrivano ad un costo di soli 1860 euro al mese.

Zurigo costo affitto

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Zurigo shutterstock Di Rasto SK

Helsinki

Helsinki nonostante sia una città fredda contraddistinta per i suoi lunghi inverni, è una delle città più vivibili del mondo, in grado di offrire infrastrutture intelligenti e un’alta qualità della vita. Qui affittare un appartamento costa intorno ai 1800 euro.

Una giocosa novità all’Amos Rex di Helsinki

Oslo

Oslo è un’altra delle capitali scandinave ricche di bellezze naturali, cultura e storia. Anche Oslo fa parte delle migliori città al mondo per la qualità della vita che offre, infatti il costo medio di un affitto è di circa 1800 euro.

Oslo costo affitto

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Oslo shutterstock foto Di Damien VERRIER

Milano

Milano è l’unica città italiana presente nella top 10 degli affitti più cari d’Europa. Si sa, è conosciuta a livello mondiale per essere la capitale della moda e del design. Qui il costo medio di un affitto è di 1665 euro al mese.

Milano costo affitto

Le 10 città con gli affitti più cari d’Europa – Milano shutterstock foto Di Maykova Galina

Copenhagen

La capitale danese Copenhagen oltre ad essere la città più sostenibile d’Europa, grazie a piste ciclopedonali, è anche esteticamente bella ed elegante, infatti conta oltre 15 ristoranti con stelle Michelin. Il costo medio di un affitto per vivere in questa città si aggira intorno ai 1650 euro mensili.

Un assaggio di Copenaghen, in un giorno speciale.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • Roma, capitale Italiana, nella classifica delle città con gli affitti più cari d’Europa è diciassettesima, mentre a livello mondiale diciottesima.
  • A New York il prezzo di una camera in un appartamento condiviso parte da 800/900 dollari al mese nei quartieri come Brooklyn o Staten Island e circa 1.500 dollari a Manhattan. Invece a Manhattan l’affitto per un intero appartamento parte da 3.800 dollari, che corrisponde allo stipendio mensile medio di un lavoratore americano.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.