Tea Tree Oil: l’antiparassitario naturale per le piante

Naturale è meglio, soprattutto per la cura delle nostre piante. Per proteggerle dagli insetti e parassiti che rischiano di far ammalare e rovinare le nostre aree verdi, c’è un ingrediente molto famoso e antico che è un rimedio perfetto. Scopriamo tutte le proprietà del Tea Tree Oil come antiparassitario naturale.

Come usare gli oli essenziali per aiutare i nostri animali domestici

Come curare la piante con il Tea Tree Oil

L’olio di Tea Tree viene estratto dalla pianta Melaleuca alternifolia, conosciuta anche come Albero del tè, originaria dell’Australia. Difatti quest’olio è molto diffuso per le sue proprietà non solo antibatteriche e antisettiche, ma anche antiparassitarie per le piante.

Si presenta come un liquido giallo paglierino, dal forte odore caratteristico, simile alla noce moscata.

Ora che arriva la bella stagione e le piante rinvigoriscono dopo il rigido inverno, fanno la loro comparsa anche le cocciniglie, parassiti davvero sgraditi che infettano i nostri vegetali. Esistono molti rimedi per cacciarle e fra questi, c’è proprio il Tea Tree Oil.

Il metodo è semplicissimo:

  • diluire una decina di gocce di olio Tea Tree in un litro d’acqua fredda.
  • Nebulizzare successivamente il composto direttamente sulle foglie delle piante.
  • Ripetere più o meno questo procedimento ogni 4-5 giorni. Evitare però un fitto trattamento durante il periodo più afoso.

Questo è un ottimo rimedio contro i parassiti per le vostre piante.

tea tree oil

Tea Tree Oil: l’antiparassitario naturale per le piante – Di New Africa per shutterstock

Tutte le proprietà del Tea Tree Oil

L’olio di Melaleuca è sempre stato utilizzato anche dagli aborigeni australiani proprio per le sue poliedriche proprietà benefiche.

Attraverso la distillazione dei rami e delle foglie della pianta di Maleuca, si ricava l’estratto di olio dell’albero da tè.

Considerato un vero e proprio farmaco naturale, aiuta ad alleviare sintomi infettivi anche per l’uomo. Con i suoi poteri antivirali, antibatterici e antisettici può aiutare a contrastare

  • cattivi odori: causati dall’eccessiva sudorazione o da infezioni genitali
  • Forfora.
  • Punture di insetti: allevia bruciore e prurito.
  • Antibatterica contro i funghi del piede.
  • Ausiliare contro punti neri e acne.
  • Anti infiammatoria: per l’igiene orale, contrasta alitosi, afte e gengiviti.

Ovviamente prima di attuare qualsiasi rimedio casalingo sulla persona è bene consultare un medico.

tea tree oil

Tea Tree Oil: l’antiparassitario naturale per le piante – TuktaBaby per shutterstock

Tea Tree Oil e la sua origine

La sua scoperta risale verso la fine del 1700, in Australia. Il nome della pianta, albero da tè, la si deve al suo scopritore, il capitano James Cook, che la utilizzò per ricavarne un tè particolare. Dal suo consumo iniziarono degli studi più approfonditi su questo virtuoso vegetale.

La popolazione aborigena del luogo iniziò ad utilizzarla a scopo lenitivo per la pelle, sulle ferite o le ustioni, notando effetti benefici.

Da lì in poi prese sempre più piede fino ai nostri giorni, dove il Tea Tree Oil viene anche ampiamente incluso in molti prodotti cosmetici.

10 piante grasse da esterno per creare aiuole da giardino originali

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il mercato globale del Tea Tree Oil è stato valutato 39 milioni di dollari, alla fine del 2017.
  • La commercializzazione del Tea Tree Oil, ha inizio negli anni ’20 per opera dell’australiano Arthur Penfold che ne vide il business per le sue grandi proprietà antisettiche.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Interior-Garden designer& Web project