Piante tropicali da far fiorire in casa a gennaio

I fiori tropicali sono famosi per i colori allegri e vivaci. Alcuni di essi crescono bene in casa anche nel periodo invernale. Ecco quali sono le tre piante tropicali da far fiorire in casa che non hanno bisogno di cure eccessive.

Piante tropicali da far fiorire in casa a gennaio

Dare un tocco di colore alla propria casa nella stagione invernale può essere davvero terapeutico. A tale scopo non c’è niente di meglio delle piante tropicali. Queste non sono troppo esigenti e possono crescere in appartamento anche nei mesi invernali. Ecco le tre piante tropicali che, con poche cure, crescono benissimo negli ambienti interni.

Piante perenni e resistenti al freddo e al sole

Tillandsia

La Tillandsia dyeriana, della famiglia delle Bromeliaceae, è una pianta in grado di durare molto tempo in appartamento non necessitando di troppe cure. Endemica dell’Ecuador, il suo habitat naturale è la foresta tropicale. Data, però, la forte diminuzione di tali ambienti la Tillandsia può essere considerata una pianta abbastanza rara.

Questa può essere definita epifita, poiché si tratta di una pianta che è possibile coltivare senza terra. Ciò è possibile grazie a particolari strutture di assorbimento che permettono alla Tillandsia di trarre il nutrimento e l’acqua anche da un substrato come la corteccia.  Difatti questo fiore si trova, generalmente, in un terriccio che è in realtà un misto di corteccia e sfagno, questo riproduce l’habitat della pianta in natura, ovvero le cavità degli alberi.

Si consiglia di tenerla in casa in un luogo che sia luminoso ma al tempo stesso al riparo dal sole diretto. Predilige temperature abbastanza alte (intorno ai 20°C) e desidera un ambiente umido e frequenti nebulizzazioni. L’acqua utilizzata per l’annaffiatura non dovrà essere né troppo fredda né troppo calcarea.

Piante tropicali da far fiorire in casa, fiori tropicali, orchidea, anthurium, tillandsia

Piante tropicali da far fiorire in casa a gennaio – PIXABAY

Orchidea

Il fascino dell’orchidea è innegabile, sono tantissime le tipologie e i colori tra cui è possibile scegliere quella che più si addice alla casa o alla persona cui è destinata. Del genere Phalaenopsis, è una pianta che presenta una buona resistenza ed una elevata capacità di rifiorire anche in appartamento. L’orchidea va posta in piena luce ma al riparo dal sole diretto, o dal calore dei termosifoni, condizioni che possono causare la decolorazione delle foglie.

Questo tipo di pianta teme il ristagno idrico perciò si consiglia di bagnarla poco ma spesso, eliminando l’eccesso di acqua dal sottovaso. In alternativa è possibile acquistare degli appositi sottovasi che non consentono al fondo del vaso di essere raggiunto dall’acqua. Inoltre per evitare di macchiare le foglie, si consiglia di usare acqua distillata, quindi non calcarea.

Piante tropicali da far fiorire in casa, fiori tropicali, orchidea, anthurium, tillandsia

Piante tropicali da far fiorire in casa a gennaio – PIXABAY

Anthurium

L’anthurium più conosciuto è sicuramente quello di colore rosso. In realtà esistono diverse varietà e colori di questa pianta tropicale: ci sono quelli con le brattee (ovvero le foglie) bianche, rosa, quasi nere, verdi, screziate, bicolori e anche marmorizzate. Esiste una spiccata sproporzione fra le dimensione del vaso e la massa di vegetazione. Questo è del tutto normale in quanto l’anthurium cresce meglio quando le radici tendono a forzare il vaso. Per tale motivo si sconsiglia il rinvaso.

Questa pianta tropicale teme molto il freddo, gli sbalzi termici e le correnti d’aria. La temperatura minima consigliata è 16°C. Il classico sintomo da freddo è la caduta delle foglie e l’imbrunimento delle brattee. Per far sì che la pianta mantenga una fioritura costante tutto l’anno la temperatura deve aggirarsi intorno ai 20°C.  Si consiglia, inoltre, di porla in una posizione molto luminosa ma riparata dai raggi del sole diretto. Per l’annaffiatura: bagnare poco ma spesso e mantenere elevata l’umidità ambientale.

Piante tropicali da far fiorire in casa, fiori tropicali, orchidea, anthurium, tillandsia

Piante tropicali da far fiorire in casa a gennaio – PIXABAY

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • L’usanza di associare a ciascun fiore un significato simbolico è molto antica. Affonda le sue radici nella mitologia greca e romana ed anche nella tradizione orientale.
  • L’orchidea è considerata un fiore afrodisiaco. Con radici e steli di questo fiore venivano preparati, in antichità, elisir d’amore, pozioni magiche e ricette contro la sterilità. Simboleggia dunque la sensualità, ma anche il lusso, il fascino e la ricercatezza.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa