Pietre e sassi per arredare la casa con uno stile originale

Dopo le ferie estive ci ritroviamo a fare i conti con il nuovo look della nostra casa. Hai mai pensato a pietre e sassi per arredare la casa? Un modo originale e sostenibile di decorarla.

Pietre e sassi per arredare la casa

Pietre e sassi per arredare la casa

Shutterstock – Agnes Kantaruk

Chi possiede una casa al mare o in montagna, avrà certamente avuto già quale elemento naturale al suo interno: piante e pietre, ciocchi di legno e decorazioni varie per tutto l’anno. Ma finite le ferie estive siamo costretti dai ritmi quotidiani a ritornare alle nostre abitudini: pietre e sassi per arredare la casa che abitate possono essere elementi di richiamo che vi potranno regalare ancora per un po’ l’idea di vivere la casa delle vacanze.

Riciclo creativo con pietre e sassi per arredare la casa

Pietre e sassi per arredare la casa

Shutterstock – Shulevskyy Volodymyr

Tra gli elementi di recupero che possiamo reperire più facilmente, ci sono senza dubbio pietre marine o sassi da giardino. Questi ultimi sono ottimi per la decorazione degli interni della nostra abitazione. La varietà di pietre e sassi è davvero vasta e spesso non riusciamo a riconoscerne la natura, specialmente se provengono dal mare. I più comuni sono i ciottoli grigio chiaro dalle dimensioni piccole o medie e dalla superficie liscia: sono perfetti per esser decorati con pennarelli indelebili o con vernici e smalti colorati.

Le pietre e i sassi per arredare la casa: creazioni fai-da-te

Pietre e sassi per arredare la casa

Shutterstock – AdaCo

I più esperti del riciclo creativo e del fai-da-te saranno felici di andare al mare a raccogliere le sea stones, o anche comunemente chiamate pietre colorate, dai colori delicati e splendenti sotto al sole. Queste sono le più usate dai creativi per poter realizzare le più disparate opere di riciclo: dai bijoux al decoro di scatole e bicchieri, a fondo di vasi contenenti acqua. Un look raffinato e molto naturale per la nostra casa. Spesso tra i vetri del mare è possibile trovare residui di ciottoli in terracotta. Con questi ultimi possiamo realizzare interessanti mosaici homemade in alcune aree della casa in cui è possibile abbinare questo stile.

I sassi più interessanti sono quelli che presentano striature bianche sulla superficie e sono più adatti come fermacarte o, affiancate magari a conchiglie bianche, come soprammobile sul comodino in camera da letto.

Le pietre marine sono ideali per creare figure legate al mondo del mare: pesciolini ed elementi della natura subacquea possono essere realizzati con pochi strumenti come colla a caldo oppure con vernici protettive per lucidare e far tenere più a lungo il decoro che abbiamo realizzato sulla superficie del sasso. Possiamo così realizzare graziosi oggetti di design per arredare la tavola.

Bottiglie di vetro per decorare casa

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Il Mar Mediterraneo riserva sempre tante sorprese, non è raro trovare in riva pietre inusuali dalla forma stramba che spesso vengono utilizzate per l’artigianato da collezione.
  • sassi piatti del Mar Baltico sono facili da lavorare, richiedono una maggiore attenzione semplicemente perché delicati e composti da pietra morbida.
  • Un’idea creativa è realizzare un albero estivo con pietre e sassolini. L’albero di pietre è un simbolo di serenità che può arredare la casa al mare e imitare le creazioni marine del corallo.

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – coka

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione