Vai al contenuto
Locali di design Milano

Scopri alcuni tra i migliori locali di design Milano

Condividi L'articolo su

I locali di design si presentano come ambienti di ristorazione contraddistinti, oltre che da un percorso culinario di alta qualità, da una location ricercata e di grande design estetico.

La città di Milano vanta moltissimi locali di design. Visitare questi ambienti significa vivere una vera e propria esperienza culinaria, dove l’occhio viene accompagnato all’interno di questi ambienti di lusso e di alto design esclusivo.

Scopri, di seguito, alcuni tra i migliori locali di design Milano da visitare, con informazioni e dettagli sulla location e sulle proposte del menù.

Scopri alcuni tra i migliori locali di design Milano

Quando design estetico e qualità culinaria si incontrano in perfetto equilibrio, vengono fuori dei locali in grado di garantire eccellenti percorsi gastronomici all’interno di location ricercate.

Ecco la lista di alcuni tra i migliori locali di design Milano da visitare assolutamente.

Horto

Ristorante ad 1 stella Michelin, Horto si distingue come un locale di alto design e prestigio, situato nel tetto del The Medelan, in particolare nei pressi di via San Protaso n.5, 20121, Milano.

Dal punto di vista culinario, il ristorante punta sulla stagionalità degli ingredienti e sull’utilizzo di materie prime di altissima qualità, selezionati direttamente dagli orti lombardi.

Il locale è gestito dallo chef ltoatesino, Norbert Niederkofle, il quale si distingue come uno Chef a tre stelle Michelin e Stella Verde per la sostenibilità. Nella gestione quotidiana invece, l’executive Chef è Alberto Toè.

Si propone una cucina che, nonostante sia legata alla memoria di Milano e alle sue tradizioni, viene costantemente rinnovata, mantenendo un aperto dialogo con la cucina internazionale.

Per quanto riguarda la location, invece, questa si distingue come uno spazio moderno e particolarmente elegante, con l’utilizzo di forme sinuose e scelte cromatiche naturali e avvolgenti.

Locali di design Milano
Foto di Ristorante Sensorium

Pellico 3 tra i migliori locali di design a Milano

Pellico 3 Milano presenta un’offerta culinaria gourmet che segue la naturale stagionalità degli ingredienti. La cucina del locale, guidata dall’Executive Chef Guido Paternollo, si distingue per una particolare attenzione all’utilizzo delle materie prime e alla tradizione.

Il ristorante è sito all’interno del Park Hyatt, nello specifico presso via Tommaso Grossi 1.

La location si estende su uno spazio di ben 120 metri quadri, progettato e realizzato dallo studio di architettura Flaviano Capriotti Architetti.

Oltre all’alto design, la qualità estetica della location si distingue per la perfetta armonia cromatica, dove la scelta dei colori è strettamente legata all’esaltazione visiva dei singoli ingredienti e delle materie prime utilizzate.

Beefbar

Beefbar si distingue come un ristorante esclusivo situato nel cuore di Milano. Nello specifico, il locale è sito all’interno di Potrait Milano, in piazza del Quadrilatero, tra Corso Venezia e Via Sant’Andrea.

L’interior design del luogo è stato interamente disegnato dallo studio di architettura Humbert & Poyet di Monte Carlo. In particolare, l’idea iniziale era quella di creare uno spazio dove la memoria del luogo e gli stili architettonici venissero rispettati.

Oltre all’originalità, la location si distingue per l’alta qualità dei materiali utilizzati. Ad esempio, di grande rilievo sono sicuramente i tavoli in marmo Verde Alpi, le sedute di Vico Magistretti e le lampade Asterios in bronzo e vetro satinato.

Dal punto di vista culinario, Beefbar offre ai suoi clienti un’esperienza gastronomica degna di nota. In particolare, l’idea di Riccardo Giraudi, lo chef, è quella di puntare su un menù dove i piatti classici italiani vengono rivisti con un tocco di personalità, in un continuo scambio tra innovazione e tradizione.

Sant Ambroeus tra i migliori locali design Milano

Sant Ambroeus si presenta come una location sofisticata dove, l’offerta gastronomica guidata da Iacopo Falai punta a celebrare la tradizione della città di Milano.

Il locale è situato all’interno di uno spazio disegnato e curato da Fabrizio Casiraghi, la cui formazione è avvenuta tra Parigi, New York e Milano. Cura ad ogni minimo dettaglio estetico ed esaltazione dei materiali nobili utilizzati, quali legno, pietra e mosaico, caratterizzano lo spazio.

L’obiettivo di Casiraghi, infatti, era quello di creare un design perfettamente equilibrato tra interni del ristorante ed esterni dell’edificio, il quale risale al 1930.

Saint Ambroeus si trova presso Corso Giacomo Matteotti, 7, 20121 Milano MI.

Tel. 39 02 7600 0540.

Locali di design Milano
Foto di Ristorante Pellico 3

Sensorium tra i migliori locali di design Milano

Come già si intuisce dal nome, Sensorium si presenta come un vero e proprio teatro delle esperienze sensoriali. La performance esclusiva gestita interamente dallo chef Federico Rottigni offre ogni sera serate enograstronomiche uniche e irripetibili.

All’interno di una location arredata in perfetto stile minimal e moderno si distingue il protagonista dell’arredamento: il bancone. Quest’ultimo si presenta come un bancone di marmo bianco e liscio, lungo il quale sono distribuite 10 sedute che, di volta in volta, ospitano i commensali.

Questi avranno così la possibilità di osservare lo chef in modo diretto ed essere guidati da lui in questo percorso culinario in grado di coinvolgere tutti i sensi umani.

In particolare, la totale immersività del cliente è garantita da sette elementi principali, quali: gusto, ascolto, tatto, profumo, vista, memoria e luogo fisico.

Il locale di design è situato presso Via Crocefisso 2 – 20122 Milano, MI Italia. 

Tel: +39 02 23 05 46 78. 

Enrico Bartolini

Il ristorante di lusso Enrico Bartolini si distingue come uno dei principali locali di design e prestigio presenti nella città milanese. In particolare, il locale è situato presso Zona Tortona, al terzo piano del MUDEC-Museo delle Culture.

Il ristorante vanta una cucina innovativa e moderna, dove l’offerta del menù propone un percorso finalizzato alla scoperta dei vari sapori e ingredienti di tutto il mondo, senza perdere il legame con la tradizione. Sperimentazione e ricerca, infatti, sono le due parole chiave per definire la cucina firmata Enrico Bartolini. Basti pensare, infatti, che il ristorante vanta il riconoscimento di ben tre stelle Michelin.

I menù degustazione proposti sono due:

  • Best of: un percorso in otto passaggi verso la ‘contemporaneità italiana’;
  • Mudec Experience: un percorso in nove passaggi.

Per quanto riguarda la location milanese, questa vanta un’estetica particolarmente elegante e di prestigio. L’utilizzo di scelte cromatiche calde e naturali e di forme avvolgenti e sinuose sono in grado di accompagnare in modo impeccabile l’esperienza culinaria dei clienti.

Inoltre, con l’obiettivo di rendere più unico e originale possibile l’ambiente, questo vanta l’esposizione di diverse opere d’arte, fotografie ed installazioni di design.

Locali di design Milano
Foto di Ristorante Enrico Bartolini
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News