Design ecosostenibile: le Sorelle Martini in collaborazione con Biopietra

Il design ecosostenibile è un tema vissuto con sempre maggiore importanza negli ultimi anni. Le Sorelle Martini nella loro attività di arredamento di interni hanno scelto di collaborare con Biopietra per realizzare progetti attenti all’ambiente e alla salute del cliente.

Chi sono Le Sorelle Martini?

Le Sorelle Martini, Cinzia ed Elisa, sono due anime diverse ma complementari che dedicano la loro quotidianità alla progettazione e realizzazione di arredo ecosostenibile di design, ispirandosi alla moda e al fashion.

Nel loro percorso si parla di naturalità: i progetti di Cinzia ed Elisa partono dalle loro radici per dar vita a creazioni uniche, attente alla salute del cliente e all’ambiente.

Design ecosostenibile

Breadmaker – Shutterstock

Qual è l’anima dei progetti delle Sorelle Martini?

Le Sorelle Martini si ispirano a un design ecosostenibile, attento all’ecologia e all’ambiente. Secondo Cinzia ed Elisa, infatti, nelle nostre case, dovrebbero essere sempre utilizzati materiali privi di colle tossiche e formaldeide e trattati con oli naturali o vernici all’acqua, certificati nella loro composizione.

I clienti che si rivolgono alle Sorelle Martini sono, di norma, persone piuttosto attente all’ambiente, ai materiali utilizzati e all’inquinamento derivante dalle sostanze nocive presenti negli appartamenti.

A questi clienti le sorelle Martini consigliano di utilizzare rivestimenti materici da fissare a parete che creano un ritmo grazie alla pietra.

La pietra, infatti, è un materiale ricco di sfumature e rilievi che, se colpiti dalla luce, creano un gioco di chiari-scuri perfetto per dare carattere alle pareti.

Design ecosostenibile

PlusOne – Shutterstock

In cosa consiste il design ecosostenibile realizzato in collaborazione con Biopietra?

In un periodo storico in cui il tema del risparmio energetico e della salute dell’uomo sono particolarmente sentiti, Biopietra risulta essere una validissima soluzione.

Biopietra è l’unica azienda certificata a livello europeo per la bioedilizia, adatta per esterni ed interni. Si tratta di una casa che pone particolare attenzione alla scelta delle materie prime, sempre selezionate con cura e lavorate evitando l’utilizzo di prodotti nocivi per l’uomo e per l’ambiente.

La pietra prodotta da Biopietra ha la caratteristica di non contenere resine. Grazie a questa particolarità, le pareti possono traspirare, prevenendo la formazione di condensa, umidità e muffa.

I rivestimenti in pietra di Biopietra, inoltre, sono adatti per qualsiasi stanza e sono perfetti anche per locali alla moda e ristoranti.

Peraltro, i rivestimenti in pietra, se utilizzati con sapienza, possono sposarsi perfettamente con gli stili più disparati. Biopietra, infatti, produce rivestimenti sia dal design tradizionale sia dallo stile contemporaneo.

Infine Biopietra è da ammirare per la sua attenzione al riciclo. I prodotti, infatti, vengono realizzati esclusivamente con scarti di cantiere industriale. Successivamente sono mescolati ad acque di recupero riciclate e vengono imballati con materiali riciclati.

Grazie a questo ciclo produttivo Biopietra ha ottenuto la certificazione ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale).

La famiglia che ha scelto di abitare in un igloo ecosostenibile

Design ecosostenibile

Marko Poplasen – Shutterstock

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Tra i materiali ecosostenibili e riciclabili rientrano oltre alla pietra e al legno, anche la plastica e l’alluminio.

 

  • Tra i materiali in commercio, attenti all’ambiente e alla salute dell’uomo, uno dei più innovativi e meno conosciuti è l’eco-marmo.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it