Come organizzare un aperitivo in terrazza

La terrazza è uno degli ambienti più strategici da sfruttare per organizzare festicciole a casa. Se hai pensato di invitare gli amici da te per trascorrere una serata diversa e piacevole, ecco qualche consiglio di design su come organizzare un aperitivo in terrazza.

Organizzare un aperitivo in terrazza: i 5 consigli di design

1. Crea ambienti comfort

Se non hai a disposizione un ambiente esterno particolarmente spazioso non preoccuparti: creando le atmosfere giuste darai valore anche ai piccoli angoli che possono trasformarsi in oasi di relax.

Il segreto è differenziare gli spazi di comfort. Al posto delle sedie proviamo a utilizzare tanti cuscini e pouf: in questo modo gli ospiti potranno sentirsi liberi di stare in piedi o usufruire dei cuscini per un aperitivo in comodità. Per trasformare il terrazzo in una vera oasi utilizza tappeti da esterni (anche sovrapponendoli!).

2. La tendenza Mix & Match

Mix & Match significa letteralmente, secondo il Cambridge Dictionary of American Idiomsl’arte di combinare tra loro cose che non sono correlate. Nel design il mix & mitch ha avuto successo negli ultimi mesi; cavalcando questa tendenza e arredando il nostro terrazzo con fantasia e gusto, osando abbinamenti creativi darà un tocco di freschezza al nostro aperitivo in terrazza.

Via libera quindi ai servizi non coordinati, colori e pattern in stili diversi. Stile assicurato!

3. Lampade, candele e lucine d’atmosfera

Decorare la casa con le candele: 5 consigli interessanti

Lo vediamo nelle stories di Instagram, su Pinterest e su tutti i portali che ci parlano di tendenze in fatto di design: le lucine d’atmosfera sono protagoniste indiscusse degli spazi esterni. Non solo a Natale, arredare l’outdoor con candele e lampade d’atmosfera è la nuova moda, che dà quel tocco di romanticismo ed eleganza che può fare la differenza al tuo aperitivo in terrazza.

come organizzare una festa in giardino

Foto di Breslavtsev Oleg da Shutterstock

4. Food Design, anche il cibo va curato

Cos’è il Food Design? Una fucina di nuove idee e sperimentazioni è la parte legata all’esperienza del mangiare e a tutte quelle componenti sensoriali che il cibo è in grado di trasmettere. La “food experience” è strettamente legata al mondo del design, che dà vita all’arte di dare una forma al cibo che, oltre a suscitare emozioni uniche, dà quel tocco di eleganza alla tavola imbandita di veri e proprio capolavori.

Dunque, il consiglio è quello di curare anche quello che c’è all’interno dei piatti, non sovraccaricando le porzioni e osando con spezie colorate, in grado di regalare nuove emozioni per le papille gustative e per i nostri occhi.

Arrivano gli ospiti: come preparare la tavola con gusto ed originalità

5. Green design; piante e fiori protagonisti

Come organizzare un aperitivo in terrazza

Shutterstock

La natura e il green design è il miglior elemento decor quando si cena all’aperto o si organizza un aperitivo in terrazza. Creare scenari fioriti o green (magari con piantine aromatiche) per coinvolgere anche l’olfatto degli ospiti è un ottimo modo per rendere la serata indimenticabile.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Una festa in giardino o in terrazzo non è tale senza musica. A questo proposito entra in gioco la Siae ovvero l’ente preposto alla tutela del diritto d’autore. Trattandosi di una festa privata in casa, in giardino o in terrazzo, non si è in dovere di avvisare e pagare la Siae. È obbligatorio, invece, pagare la Siae solo se la festa è privata ma organizzata in un luogo pubblico (come ristoranti, ville pubbliche e così via).
  • L’App Rilevatore di decibel e rumore di Google Play aiuta a misurare il livello del suono nell’ambiente. Si tratta di uno strumento pratico per dispositivi Android per rilevare suoni e rumori in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Il misuratore di decibel o fonometro visualizza un livello sonoro in tempo reale con il valore minimo, il valore massimo e il valore medio.

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by