Costruire un bagno in un monolocale, permessi e soluzioni

Avere a disposizione uno spazio monolocale con bagno potrebbe essere particolarmente utile per chi, di questo locale voglia farvi un’abitazione o una piccola attività.

Le regole di costruzione di una stanza da bagno stabiliscono che la superficie minima debba essere di 3,5 mq, debba avere un antibagno e rispetti i rapporti aeroilluminanti per la “camera/soggiorno”.

Nei piccoli monolocali di dimensioni inferiori a 30 mq, che non devono essere adibiti ad attività, quale negozio, ufficio, ma semplicemente come abitazione, non c’è al momento nessuna necessità dell’antibagno, come in qualunque casa anche di metratura superiore.

L’unica cosa di cui accertarsi è se c’è nel locale uno scarico per l’acqua, anche di diametro piccolo, poiché ci sono determinati sanitari che necessitano di poco spazio. Naturalmente fatto questo, bisognerebbe ripresentare la nuova piantina al catasto con la variazione, per la presenza della nuova unità.

Per un locale commerciale il comune potrebbe richiedere una superficie minima che può variare a seconda dell’attività da svolgere e dal comune al quale si farà la richiesta, prima di rendere il locale idoneo.

costruire bagno monolocale

Foto di Allexxandar su Shutterstock

Costruire un bagno in un monolocale: qualche soluzione

Per non perdere neanche un centimetro di spazio nel bagno del tuo monolocale potresti optare per un mobile per il bagno da posizionare sotto il lavandino, un mobiletto da bagno piuttosto che un semplice specchio o una colonna contenitore per sfruttare lo spazio in altezza.

Ideale anche servirsi di molti cestini per riporre bottiglie e altri prodotti senza rischiare che si rompano cadendo.

Attenzione anche alla disposizione dei mobili. È frequente che la lavatrice sia collocata nel bagno, In questo caso potresti sceglierne una con la carica dall’alto, in modo da guadagnare in larghezza.

Senza dubbio, la doccia occupa meno spazio rispetto a una vasca da bagno e permette di risparmiare spazio prezioso per poter collocare una lavatrice, un mobile o il cesto della biancheria. Se invece vuoi installare una vasca da bagno nel bagno del tuo monolocale puoi guadagnare dello spazio creando tanti mobiletti da appendere sopra alla vasca e non rinunciare al piacere di un bel bagno caldo. I portaoggetti per la doccia, ad angolo o dritti, sfruttano al meglio lo spazio sulla vasca.

Particolarmente utile in locali di ridotte dimensioni è il termoarredo che riscalda la stanza e asciuga rapidamente gli asciugamani.

Nello spazio aperto si può possibile realizzare un utile armadio con tenda o veneziana in modo da collocarci il cesto della biancheria e quant’altro necessario per la famiglia. In alto, sarà utile costruire degli scaffali serviranno per riporre i prodotti per la pulizia, di bellezza e la biancheria da bagno personale.

Bagno in camera, come realizzarlo

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Il bagno è una delle stanze più importanti. In alcuni paesi esistono addirittura i musei del wc e parchi gioco a tema bagno.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

In copertina: foto di ben bryant su Shutterstock