Conoscere la stanza degli adolescenti

La stanza degli adolescenti rispecchia un periodo delicato e difficile, una vera e propria ribellione contro i più grandi, dai quali ci si vuole distaccare in tutto e per tutto, soprattutto nello stile. La camera da letto diventa quindi un rifugio personale e per questo merita un’attenzione speciale.

Social Warning: l’ecosistema del movimento etico digitale che guida i giovani a un uso consapevole del Web

Come preparare la stanza degli adolescenti

Questo luogo così importante e personale, in questo momento della vita deve essere modellato il più possibile secondo i gusti e i bisogni tipici dell’adolescente, nel quale il genitore deve provare a immedesimarsi.

Il rinnovo della camera deve essere visto quindi con entusiasmo e positività. In particolare, bisogna prestare attenzione a:

  • non imporre il proprio gusto.
  • Non affidarsi alle camere già composte ma cercare di creare uno spazio unico e personale.
  • Permettere ai ragazzi di essere creativi.

La prima cosa da fare è procurarsi una cartella colori. La si può facilmente trovare in un colorificio oppure su internet. In questo caso però, il rischio è che i colori sul monitor risultino differenti da come sono in realtà. Può essere comunque un buono spunto per recuperare qualche buona idea.

A questo punto si può stabilire un budget. In questa fase, è importante coinvolgere i ragazzi per renderli davvero partecipi di tutta la progettazione.

Se parlando con loro si intuisce inoltre che sarebbero felici di ospitare in stanza un amico, è possibile aggiungere un letto in più o delle soluzioni alternative che occupino poco spazio, come letti estraibili e brandine.

L’importante è fare in modo di mettere in primo piano le loro passioni. Una camera a tema potrebbe essere una buona soluzione per assecondare un talento particolare.

Quando è il momento di passare all’azione, partire dalla pittura della stanza, anche se quasi sicuramente le pareti verranno tappezzate da poster, in modo che i ragazzi possano esprimersi liberamente.

Consigli per rendere la stanza degli adolescenti ottimale

Il ruolo del genitore è quello di intervenire solo su alcuni accorgimenti importanti per il loro benessere, precisamente:

  • Tenere la TV e il computer il più possibile lontani dalla testiera del letto, cioè ad almeno un metro
  • Abituare i ragazzi ad arieggiare la camera prima di andare a letto e a staccare le apparecchiature elettriche di notte
  • Studiare insieme a loro una posizione di ricarica per il cellulare lontana dal letto
  • Evitare le spie luminose durante la notte perché potrebbero disturbare il sonno
  • Prevedere un gancio o una mensola per appoggiare cuffie e cuffiette in modo da evitare che si addormentino tenendole alle orecchie
  • Preferire luci led, naturali o calde, preferibilmente con un sistema di variazione dell’intensità della luce.
  • Evitare superfici di lavoro troppo riflettenti, come ad esempio laccate o in vetro.

Comprare casa: per i giovani un sogno sempre più lontano

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Un suggerimento per collaborare con gli adolescenti nella pianificazione della propria stanza è quello di creare con loro una bacheca su Pinterest da riempire con le foto che più li ispirano.
  • Cercare sempre di non imporre il proprio gusto ma di incoraggiare i ragazzi a dare sfogo alla fantasia.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Sono laureata in giornalismo e lavoro come redattrice, traduttrice e copywriter. Mi piace parlare di tutto con approccio scientifico, soprattutto di enogastronomia. Scrivo di moda e la creo (sono anche ricamatrice e modellista sartoriale).