Vai al contenuto
Diventare architetto in Italia

Le migliori università per diventare architetto in Italia

Condividi L'articolo su

L’Italia offre un buon numero di università a tutti i giovani interessati a intraprendere la professione di architetto. Ecco quali sono le università di architettura nel nostro paese.

Per diventare un architetto in Italia, è necessario intraprendere un lungo cammino da iniziare con una carriera di studi universitaria. Solo così è possibile raggiungere tutte le conoscenze base per svolgere questo lavoro. Ecco nello specifico le università di architettura italiane.

Cosa fare per diventare architetto?

In Italia, il numero di studenti interessati alla professione di architetto è sempre consistente. Infatti, questa facoltà si piazza da tempo fra le più ricercate dai giovani. Le università italiane attirano ogni anno giovani interessati a fare di una semplice passione, una professione. Qual è,  nello specifico, il percorso da intraprendere per diventare architetto? Prima di tutto è necessario intraprendere un percorso universitario di laurea in architettura. La specializzazione non è necessaria per iscriversi all’Ordine dell’Albo degli architetti, ma è fortemente consigliata. Senza la laurea magistrale, infatti, si può accedere soltanto nella sezione B, meglio nota come categoria degli “Architetti Junior“. Questi ultimi possono praticare l’attività ma con delle limitazioni. In conclusione, terminato il percorso di studi universitario sarà necessario sostenere un esame finale, meglio noto come Esame di stato in architettura.

Diventare architetto in Italia

Università per diventare architetto in Italia – Pixabay foto di mwitt1337

Le università italiane di architettura: l’elenco completo

Di seguito l’elenco delle principali università italiane della facoltà di architettura:

  • Bologna – Università degli studi di Bologna.
  • Ferrara – Università degli studi di Ferrara.
  • Firenze – Università degli studi di Firenze.
  • Genova – Università degli studi di Genova.
  • Milano – Politecnico di Milano.
  • Napoli – Università degli studi “Federico II” di Napoli.
  • Palermo – Università degli studi di Palermo.
  • Roma – Università degli studi “Roma Tre” di Roma.
  • Catania – Università degli studi di Catania.
  • Trieste – Università degli studi di Trieste.

Antonella Giliberti ci racconta Nastro Verde: la rassegna cinematografica sostenibile dell’Università di Bologna  

Università di architettura: la classifica Censis

Il Censis (Centro studi investimenti sociali) ha pubblicato la classifica delle migliori università italiane di architettura per l’anno accademico 2021/2022. Si tratta di una classifica che utilizza due parametri fondamentali per garantire una corretta valutazione sempre più attendibile. I parametri in questione sono progressione della carriera degli studenti e internazionalizzazione.

Ecco la classifica Censis delle 5 migliori università italiane della facoltà di architettura: 

  • Ferrara – Università degli studi di Ferrara.
  • Sassari – Università degli studi di Sassari.
  • Venezia– Università IUAV di Venezia.
  • Milano – Politecnico di Milano.
  • Torino – Politecnico di Torino.

Dove studiare architettura sostenibile?

 

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Per quanto riguarda la facoltà di architettura, l’Università degli studi di Ferrara è considerata una delle migliori, che occupa spesso i primi posti nelle classifiche generali.
  • Per accedere alle università italiane di architettura, è necessario superare un test d’ingresso. Questo consiste in 50 quesiti a risposta multipla e il tempo concesso per lo svolgimento è di 100 minuti.
  • Secondo la ricerca di Unioncamere e Anpal, le lauree più richieste in futuro saranno: Economia e Statistica, Giurisprudenza e Medicina.
  • La Bocconi, con sede a Milano, è l’università più costosa italiana con 13.000 Euro all’anno di retta universitaria.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News