Danimarca: le case a forma di onda che si affacciano sul fiordo

Perfettamente mimetizzate ed integrate col paesaggio circostante, le palazzine a forma di onde, sorgono nella città di Vejle, nella penisola dello Jutland, in Danimarca.

Le case a forma di onda

È un complesso residenziale, “The Wave”, quello la cui particolare forma ricorda le colline tondeggianti del panorama locale, decisamente differente dalle strutture circostanti di quel piccolo Paese nordico. Alle spalle di queste case, i rilievi a cui si ispirano e sul davanti si affacciano su di un’insenatura caratteristica del Paese Nordico: il fiordo. I pannelli che compongono la struttura sono stati realizzati in terracotta e sono impermeabili. Il complesso residenziale è formato da: 5 edifici obliqui, ognuno da 9 piani; e da 100 appartamenti. Il design degli interni è ovviamente in stile scandinavo: quindi un design minimalista, tonalità bianche e legno, come si ritrova anche nei pavimenti. L’attenzione è stata posta sulle ampie finestre e sui balconi, in modo da godere di una magnifica vista sul fiordo. All’esterno, le diverse torri sono collegate da una passerella pubblica, in legno, che agevola lo spostamento e che permette l’accesso al canale.

I migliori costruttori di case in legno in Italia e in Europa

Di chi è stata l’idea?

Il progetto degli appartamenti a onde è stato realizzato dallo studio Henning Larsen Architects di Copenhagen e non senza fatica; Iniziato nel 2006 e terminato nel 2019, dopo anni di blocco dei lavori a causa della crisi finanziaria del 2008, si riuscì a riprendere il cantiere soltanto nel 2015. Nel frattempo, durante l’anno 2013, l’Architetto Henning Larsen venne a mancare (fu lui a progettare il Teatro dell’opera di Copenhagen). Alla rivista Dezeen, in merito al suo progetto, affermò: “Abbiamo voluto disegnare le onde come una nuova e impressionante presenza dello skyline di Vejle, una presenza che riflette e diventa parte dell’area circostante”.

I riconoscimenti ottenuti

Questo particolare e scenografico progetto ha ottenuto diversi riconoscimenti: 

  • 2009:  Residential Building of the Year;
  • 2012: premio ABB Leaf Award per l’architettura innovativa;
  • 2013: il Civic Trust Awards.

I danesi danno molta importanza alla propria casa, anche per chi non ha un reddito alto. Le case popolari, infatti, sono molto belle e curate. È un popolo che ama l’integrazione e che s’impegna nel sociale e nell’ambiente; difatti le costruzioni sono pensate per aver il minor impatto possibile sull’ecosistema.

case a onda in Danimarca

Danimarca: le case a onda che si affacciano sul fiordo-SBWorldphotography shuttertsock

Pillole di Curiosità. Io non lo sapevo e tu?
  • Il Parco Tivoli di Copenaghen è nella lista dei 10 parchi divertimento più grandi e popolari d’Europa; è anche uno dei più antichi nonché ispiratore di Walt Disney nel creare Disneyland;
  • la Danimarca potrebbe essere il primo Paese al mondo a liberarsi dai soldi contanti;
  • la cupola della Cattedrale di Marmorkirken è la più grande di tutta la Scandinavia e la sua particolarità è proprio la cupola che ricorda (e forse è stata ispirata) la Basilica di S. Pietro a Roma;
  • la popolazione danese conta 5,5 milioni di abitanti, con una densità di 123 abitanti per km2;
  • al 31 dicembre 2019 si contano un totale di 2140 residenti danesi in tutto il territorio italiano;
  • in Danimarca la religione più praticata è il Cristianesimo 83%, seguito dall’Islamismo 4,1% e dal Buddismo 0,2%.

Danimarca, milioni di visoni uccisi per il Covid

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Interior-Garden designer& Web project