Allargare una finestra: i limiti e le modalità d’intervento

Qualora si desiderasse allargare una finestra è importante tenere in considerazione alcuni limiti e conoscere le modalità d’intervento.

Allargare una finestra: si può?

Spesso capita di immaginare o desiderare la propria casa con finestre più grandi, che lascino passare una maggior quantità di luce ad illuminare gli spazi. Sono moltissime le motivazione che possono portare al desiderio di allargare una finestra, o più, all’interno della propria casa.

In questi casi, però, è bene considerare che vi sono dei vincoli dovuti a questioni di sicurezza ed urbanistiche. Dunque, se si desidera modificare le finestre è bene chiedere un supporto a chi di competenza, come un architetto o un ingegnere. In questo modo sarà possibile individuare l’intervento adatto alle proprie esigenze e la fattibilità di quest’ultimo.

Ristrutturazione casa: le nuove tendenze 2021

I limiti

Sono vari i vincoli che possono limitare le possibilità di modifica delle finestre di casa. Per prima cosa, se la vostra casa si trova all’interno di un centro storico o di un paesaggio caratteristico potrebbero presentarsi alcuni ostacoli. In questi casi, infatti, a livello urbanistico si tenderà a voler preservare l’aspetto originario delle facciate, dunque, non sarà possibile apportare modifiche.

Poi, se abitate all’interno di un condominio, è bene sapere che procedere con questo tipo di modifiche è abbastanza complesso, in quanto i muri sono considerati parti comuni.

Infine, se la vostra finestra si affaccia sulla casa di un vicino è importante sapere che, per il rispetto della privacy, vi sono ampiezze predefinite e, dunque, risulterà difficile apportare grosse modifiche.

allargare una finestra - come fare

Allargare una finestra: i limiti e le modalità d’intervento

I lavori da svolgere

Se la parte burocratica si è svolta per il meglio è giunto il momento di svolgere i lavori.

Per poter allargare una finestra, innanzitutto, è necessario rimuovere gli infissi ed i davanzali. Poi, sarà necessario posizionare un architrave, per garantire la sicurezza dell’intera parete, prima di procedere con la demolizione. Una volta creata l’apertura desiderata sarà necessario rifinire il tutto, inserendo i nuovi infissi ed i davanzali.

Questa tipologia d’intervento gode di incentivi fiscali. Con il Bonus Ristrutturazione, infatti, è possibile detrarre dal totale speso il 50% .

È possibile costruire un bagno in garage?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Le dimensioni standard di una finestra ad una sola anta sono di 60 cm x 120 cm, oppure 70 cm x 140/220 cm.
  • Tra i materiali più utilizzati per la costruzione di finestre troviamo: il legno, il PVC e l’alluminio. Materiali ottimi e combinabili tra loro.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione