Vacanza economica: alcuni consigli per un viaggio low cost

Con l’arrivo dell’estate e l’aumento delle temperature, cresce anche la voglia di concedersi una vacanza. Staccare dalla routine quotidiana è necessario per ricaricare il corpo e lo spirito.

Non sempre si ha a disposizione un budget consistente ma, non per questo si deve necessariamente rinunciare ad un viaggio. In questo periodo storico, le condizioni economiche e lavorative sono abbastanza precarie. Soprattutto nel caso dei giovani: studenti o con contratti precari. In ogni caso, è possibile concedersi una vacanza economica, seguendo alcuni piccoli accorgimenti. Il fascino della meta o le attrazioni da vedere saranno in ogni caso belle e divertenti rispetto ad una “classica” vacanza.

Vacanza economica

shutterstock Di Olga Danylenko

Per una vacanza economica scegliere la meta giusta

Fondamentale è selezionare il luogo giusto dove alloggiare. Questo non significa escludere le mete più cool, si tratta di individuare una location vicina al posto che ci piace ma, senza pernottare nelle zone maggiormente ambite. Naturalmente spirito di adattamento e avventura sono un must per una vacanza economica ma, nel contempo, sarà divertente e rilassante. Il tipo di alloggio è altrettanto importante. Da prediligere le case vacanze, bungalow in campeggio e appartamenti con cucina. Un modo semplice per mantenere i costi bassi è preparare alcuni dei pasti della villeggiatura in maniera autonoma.

Vacanza economica

shutterstock Di Olga Danylenko

Per una vacanza economica attenzione ai periodi

La scelta delle date è un discriminante importante che permette di ridurre la spesa complessiva. I periodi di maggior affluenza sono da escludere. Nella bassa stagione il risparmio potrebbe essere di oltre il 50% rispetto ai momenti di alta stagione. Inoltre, il flusso esiguo di visitatori permetterà di godere a pieno il contesto in cui si soggiorna. Spiagge tranquille o città semi-deserte; in base alla destinazione desiderata, va selezionato il periodo dell’anno migliore per gustarsi una vacanza rilassante.

Vacanza economica

shutterstock Di Abramyan Svetlana

Per contenere i costi è necessario prenotare la casa vacanza adeguata al numero di persone con cui si viaggia. Sfruttare la capienza massima dell’alloggio, permette di suddividere la spesa totale abbassando il prezzo unitario. Inoltre, è consigliabile confrontare le recensioni lasciate dai clienti che hanno soggiornato precedentemente nella struttura. Potrebbe aiutare a risolvere gli ultimi dubbi sulla scelta di un alloggio più tosto che un altro.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Secondo una ricerca condotta da Skyscanner, si possono trovare stanze singole in Vietnam in albergo a due stelle, al costo di 3 euro a notte, mentre per un pranzo o una cena si spendono in media 4 euro.
  • Mete come Albania o Montenegro possono essere raggiunte con un budget di 1000€ per due persone; lo riporta il sito Viaggi Estate.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA