Alla scoperta di San Lorenzo al Mare

San Lorenzo al Mare, in provincia di Imperia, è il comune più piccolo della Liguria. Incuneata come un’ancora fra le colline della Riviera, San Lorenzo è una rinomata località balneare nonché punto di partenza della Pista Ciclabile del Ponente Ligure. Scopriamo di più.

Foto di Roel Slootweg|Shutterstock

Pista Ciclabile del Ponente Ligure

San Lorenzo al Mare è la prima tappa della Pista Ciclabile del Ponente Ligure. Il suggestivo percorso ciclistico è stato costruito sui resti di una vecchia tratta ferroviaria e, com’era per il treno, termina nel borgo di Ospedaletti dopo 24 km di percorso ciclabile. Pedalando, si attraversano i paesaggi incantevoli della Riviera Ligure di Ponente, nota in tutto il mondo come La Riviera dei Fiori.

Partendo da San Lorenzo è possibile noleggiare una bici e intraprendere una gita lasciandosi ispirare dai meravigliosi luoghi che si incontrano. Ad esempio, tra una pedalata e l’altra, si può fare un bagno in una spiaggia di Santo Stefano al Mare o in qualche caletta nella caratteristica Marina degli Aregai.  Non dimentichiamo, poi, che la penultima tappa della pista è Sanremo, la città dei fiori per antonomasia. Si può scegliere anche di affidarsi a una guida esperta

Per saperne di più, sul sito dedicato alla Pista Ciclabile si può scaricare una mappa che contiene anche i punti di noleggio bici, i maggiori luoghi di interesse, i percorsi più suggestivi.

Il centro storico

Il centro storico di San Lorenzo al mare è molto caratteristico si articola in vicoletti e portici. Il monumento di maggior importanza è senza dubbio la Chiesa di Santa Maria Maddalena. L’edificio settecentesco sorge a ridosso degli scogli e delle spiagge che circondano il vecchio portico dei pescatori ed è così vicina al mare che la salsedine la corrode rendendo necessari periodici restauri.

Il mare

Sulla base delle liste nazionali proposte dagli Stati membri, la Commissione Europea stila una lista di Siti di Importanza Comunitaria (SIC) che diventano parte della rete di salvaguardia “Natura 2000”. San Lorenzo al Mare fa parte del  SIC marino ligure denominato “Fondali di Porto Maurizio, San Lorenzo al Mare, Torre dei Marmi”. La zona è caratterizzata dalla presenza della Posidonia oceanica, una pianta acquatica di estremo interesse naturalistico.  A questo proposito, per  gli appassionati così come per i curiosi si consiglia un’escursione in barca o, meglio ancora, un’esperienza di snorkeling alla scoperta dei più bei fondali liguri.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Dal 2013 San Lorenzo al Mare ha ottenuto dalla FEE-Italia (Foundation for Envronmental Education) il conferimento della Bandiera Blu per la qualità delle sue spiagge e per la qualità dei servizi del porto turistico.
  • Solo nella provincia di Imperia si contano 23 siti di importanza comunitaria terrestri, 6 marini e 6 ZPS (Zone di Protezione Speciale).

Leggi anche:

Alla scoperta della Liguria, tradizioni e numeri della regione delle Cinque Terre

Immagine in evidenza di Igor Marx|Shutterstock

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it