Quanti leoni sono rimasti sulla Terra?

I leoni sono mammiferi carnivori della famiglia dei felini. Dopo la tigre, il leone è il secondo felino più grande del mondo (alcuni maschi raggiungono i 250 kg).

Nel 2011 il suo areale è ridotto quasi esclusivamente all’Africa Subsahariana: i leoni sono una specie vulnerabile a causa dell’impoverimento del suo habitat e del protrarsi della caccia di frodo. La domanda che oggi ci poniamo è: ma quanti leoni sono rimasti sulla Terra oggi? Leggiamo insieme le stime pubblicate dal WWF.

Quanti leoni sono rimasti sulla Terra?

Foto di Canva

Leoni, una specie in via di estinzione

Secondo il Wwf, l’habitat attuale corrisponde a meno dell’8% di quello in cui il leone abitava fino a qualche decennio fa. Nel nord Africa il leone è oramai estinto da tempo, mentre nell’area occidentale africana rimangono poche centinaia di esemplari di leoni.

In tutta l’Africa, secondo le stime dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura, sopravvivono oggi meno di 20.000 esemplari, il 42% in meno rispetto a 21 anni fa, un lasso di tempo equivalente ad appena tre generazioni di leoni. I numeri di questo animale, che fuori dalle aree protette è oramai pressoché assente se si esclude il territorio del Sud Africa, è insomma drammatico: quasi dimezzato nel complesso, ed estinto da dodici Paesi dell’area sub-sahariana.

La situazione non è migliore in Asia, l’altra area geografica dove è possibile incontrarli: qui la sua sottospecie, chiamata Panthera Leo Persica, conta appena seicento esemplari, tutti confinati nel solo nel parco nazionale di Gir, in India.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo, e tu? 

  • Sia gli esemplari maschi che le femmine possiedono un ruggito potente, percepibile fino a quasi 9km di distanza.
  • Le leonesse sono più piccole e leggere dei maschi. Sono solite cacciare in gruppo e di notte: le leonesse più giovani attirano la preda in un semicerchio dove le più forti, poi, la uccidono.
  • La dieta dei leoni è composta da bufali, zebre, cinghiali, antilopi, giovani elefanti, rinoceronti, giraffe e coccodrilli. Non mangiano carogne.
  • Il leone passa dormendo dalle 16 alle 20 ore al giorno, di schiena in mezzo alla savana o al fresco su un comodo albero.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Share Post
Written by