Mete italiane da visitare in camper

Il turismo su ruota è strettamente legato all’interazione con il territorio. Il nostro Paese offre numerose mete di grande valenza culturale e paesaggistica spesso fuori dai circuiti turistici tradizionali. Il camper permette di raggiungere queste località e godere di un turismo sostenibile.

Secondo le stime dell’Associazione Produttori Caravan e Camper (APC) il trend camperistico è sempre più in ascesa in Italia. Lo dimostrano i dati raccolti nel Rapporto Nazionale sul Turismo in Libertà in Camper e in Caravan 2019. Lo scorso anno ci sono stati 6.135 nuovi immatricolati, il 20,3% in più rispetto all’anno precedente. Non solo, secondo le stime di APC nel mese di agosto più di un milione i turisti in camper hanno attraversato le strade italiane.

Le mete italiane da visitare in camper

L’Associazione Produttori Caravan e Camper, ha indicato le mete italiane più gettonate per chi viaggia in camper. Le riportiamo di seguito, in ordine alfabetico:

  • Caprarola, Viterbo
  • Campitello Matese, Campobasso
  • Castell’Arquato, Piacenza
  • Camigliatello Silano, Cosenza
  • Erice, Trapani
  • Gubbio, Perugia
  • Monteverde, Avellino
  • Pietramontecorvino, Foggia
  • Rionero in Vulture, Potenza,
  • San Candido, Bolzano

I comuni vincitori del bando “I Comuni del Turismo in Libertà”

Il bando I Comuni del Turismo in Libertà 2019, indetto da APC premia i comuni italiani che presentano i migliori progetti mirati alla realizzazione di nuove aree di sosta camper integrate con il territorio, secondo i principi del turismo eco-sostenibile

Oltre alle mete italiane da visitare in camper, scopriamo i comuni vincitori della XVIII edizione:

  • Cesenatico (FC) vince per la categoria “Nord Italia”, come importante località balneare in piena Riviera Romagnola.
  • Castiglion Fiorentino (AR) vince per il “Centro Italia”, grazie alle attrazioni paesaggistico culturali che offre.
  • Per la categoria “Sud e Isole” vince Tempio Pausania (SS), che ha presentato anche un importante piano attrattivo per promuovere i territori limitrofi.
  • Infine Casciana Terme Lari (PI) vince la sezione “Ristrutturazione e Implementazione”, dedicata a tutti i Comuni italiani che intendano introdurre migliorie, ristrutturare e/o implementare l’area di sosta per camper.

Leggi anche:

Consigli pratici per il primo viaggio in camper

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • L’Italia si conferma tra i migliori produttori europei di camper e caravan, registrando un fatturato annuo di oltre un miliardo di euro e più di 7.000 persone impiegate.
  • Con il 75,4% delle immatricolazioni totali, sono le Regioni del Nord Italia a detenere la maggioranza del mercato dei cosiddetti Veicoli Ricreazionali.
  • Da sabato 14 a domenica 22 settembre 2019 si tiene a Parma il Salone del Camper, la più grande fiera italiana dedicata al settore.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continua a seguirci su www.habitante.it