Le più bizzarre architetture in Europa

Nelle città europee si annidano piccole perle architettoniche, dei veri e propri capolavori di originalità e genio.

Nascosti nelle più svariate città d’Europa, numerosi capolavori di architettura moderna riescono ad inserirsi perfettamente nel contesto dalla storia millenaria. Non si tratta di strutture a forma di parallelepipedo e ad alta efficienza energetica ma di veri e propri gioielli di originalità nati dall’estro di architetti e designer. Conosciamo allora alcune tra le più strane architetture presenti in Europa.

Alla scoperta delle più strane architetture in Europa

Le architetture di Gaudì a Barcellona

Parlando delle più bizzarre architetture in Europa è quasi d’obbligo partire da Gaudì, uno dei principali artefici di stranezze. Le stravaganti architetture di Gaudì fondono armoniosamente natura, scultura e architettura. A Barcellona si trovano ben sette delle sue opere, tutte inserite nella lista dell’Unesco, come Casa Batlló, un edificio con una caratteristica facciata rivestita da mosaico di pietre vitree colorate, un tetto ondeggiato che sembra coperto di squame colorate e originalissimi balconi alternati da vetrate; Casa Milà, la quale presenta una facciata in pietra dall’effetto plastico; Parc Guell, un parco pubblico con giardini ed elementi architettonici bizzarri in pietre policromatiche situato nella parte superiore della città di Barcellona. Ma il capolavoro di Gaudì è senza dubbio la Sagrada Familia, la basilica cattolica più originale e strana che sia mai stata realizzata in uno stile neogotico assolutamente sorprendente.

Le più bizzarre architetture in Europa

shutterstock_1179342958Di Andy Tam

La Casa Danzante di Praga

La Casa Danzante di Praga costituisce la sede degli Uffici Nazionali Olandesi ed è stata progettata dagli architetti Frank Gehry e Vlado Milunić. Situata sul lungofiume del quartiere Nové Město di Praga, è senza dubbio un edificio che non passa inosservato. Il nome deriva dal fatto che la struttura ricorda due danzatori che ballano tenendosi abbracciati. Per tale ragione il nome originario dell’opera architettonica fu Fred and Ginger, dai famosi ballerini Fred Astaire e Ginger Rogers. Nella sua bizzarra sinuosità, questo edificio affascina particolarmente.

Le più bizzarre architetture in Europa

shutterstock_127425152Di Vladimir Sazonov

Il Bosco Verticale di Milano

Milano ospita un complesso di due edifici residenziali di 26 e 18 piani ciascuno, indubbiamente originale: si tratta del famoso Bosco Verticale. Stupendo dal punto di vista architettonico, il Bosco Verticale di Milano è uno degli edifici sostenibili più noti in Italia e all’estero. Progettato da Stefano Boeri, è stato premiato nel 2014 come grattacielo più innovativo al mondo. Situati nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Garibaldi, i due palazzi ospitano sulle loro facciate ben 900 alberi5 000 arbusti e 11 000 piante floreali perenni. La concentrazione di vegetazione corrisponde all’estensione di due ettari di bosco. Un progetto di riforestazione metropolitana davvero splendido quanto ambizioso.

Architettura sostenibile: alcuni interessanti progetti in Italia

Hundertwasserhaus a Vienna

A Vienna è stato progettato un variopinto e stravagante edificio, la Hundertwasserhaus: un complesso di case popolari realizzate nel 1986 dall’artista e architetto Hundertwasser. L’idea era quella di portare un po’ di allegria in un complesso destinato ai meno abbienti, tinteggiando la facciata con toni vivaci e ceramiche. Ogni terrazza inoltre è caratterizzata da giardini pensili i quali portano un po’ di natura in ciascuna abitazione. Tale costruzione architettonica ha oggi un forte richiamo turistico.

Le più bizzarre architetture in Europa

shutterstock_299629775Di Ekaterina Pokrovsky

Kubuswoningen a Rotterdam e Helmond

Tra le architetture più bizzarre d’Europa ci sono anche le case cubiche olandesi di Piet Blom, le Kubuswoningen, un particolare nonché unico progetto architettonico degli anni Settanta. Si tratta di un complesso residenziale costituito da edifici di forma cubica, rovesciati su di uno spigolo e dal colore giallo acceso.

Le più bizzarre architetture in Europa

shutterstock_645083893Di villorejo

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Molti curiosi si chiedono: chi abita nel Bosco Verticale di Milano? Quanto costa viverci e quali sono i pro e i contro di questo edificio tanto speciale? 

Bosco Verticale: ecco chi abita nel grattacielo più green di Milano

 TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web