Le chiese più belle della Basilicata

L’Italia possiede un patrimonio culturale e ambientale unico al mondo. Non solo coste, riserve e paesaggi naturali, ma ben oltre 4.000 musei, 6.000 aree archeologiche, 40.000 dimore storiche e 85.000 chiese soggette a tutela. L’Habitante viaggiatore va oggi alla ricerca delle Chiese più belle della Basilicata.

Alla scoperta della Basilicata, tradizioni e numeri della regione di Matera Capitale della cultura 2019

Le Chiese più belle della Basilicata

1. La Cattedrale Di Matera

La Cattedrale di Matera è una delle chiese più belle della Basilicata. Si trova sul punto più alto ed antico della città ed è dedicata alla Madonna della Bruna e a Sant’Eustachio. È il principale luogo di culto cattolico di Matera.

Al suo interno, in stile romanico pugliese, si trovano pregiati affreschi e decorazioni di elevata fattura. L’interno, a croce latina con tre navate, nel tempo ha subito diverse trasformazioni. L’esterno conserva quasi intatta la sua forma originaria. Un rosone a sedici raggi, sormontato dall’arcangelo Michele, domina la facciata. A seguito di un lungo restauro, il 5 marzo 2016 l’edificio è stato riaperto.

Cattedrale di Matera

shutterstock_1138525946 Di FABRIZIO CONTE – Cattedrale di Matera

2. La Cattedrale di Acerenza

Il borgo medievale di Acerenza in provincia di Potenza ospita la maestosa Cattedrale dell’Assunta e San Canio. L’attuale cattedrale, considerata una delle chiese più belle della Basilicata, viene edificata sui resti di una precedente chiesa paleocristiana. Nel 1456 un terremoto provoca gravi danni alla struttura. Per tanti anni l’edificio cade in stato di abbandono. Nel 1524, per volere dei conti Ferrillo di Acerenza, inizia il restauro della chiesa.

La cattedrale è lunga 69 metri e larga 23 metri, è a croce latina con tre navate, con soffitto a capriate. La torre campanaria rende asimmetrica l’impostazione del prospetto. Sulla facciata si aprono due porte. La piccola porta sul lato sinistro conduce oggi al museo del duomo, la porta centrale immette all’interno della cattedrale.

Cattedrale di Acerenza

shutterstock_243462460 Di Miti74 – Cattedrale di Acerenza

3. La cattedrale di San Gerardo della Porta

La cattedrale di San Gerardo della Porta è il principale luogo di culto cattolico del centro storico di Potenza, nonché duomo della città. Costruito in onore della Beata Vergine Assunta, il duomo è stato dedicato al patrono della città verso la fine dell’anno 1000.

Esternamente l’edificio è molto semplice. La Cattedrale di San Gerardo della Porta è riconoscibile grazie al suo imponente campanile quadrangolare a quattro piani, con cinque ordini di finestre, sormontato da una cuspide piramidale. Il suo interno è a croce latina e l’abside, posto alla fine dell’unica navata, è riccamente decorato. Nel transetto destro si trova l’altare dedicato al patrono di Potenza. Il duomo di Potenza è una delle chiese più belle della Basilicata.

Duomo di Potenza

shutterstock_323972057 Di Eddy Galeotti – Duomo di Potenza

4. L’abbazia di Venosa, L’incompiuta

Il complesso della Santissima Trinità, alle porte di Venosa, è composto da una chiesa e dall’adiacente abbazia incompiuta che la rende un luogo unico di grande valore storico e architettonico. Il complesso ha origini incerte. La teoria più accreditata è quella secondo cui fu l’ordine benedettino ad edificarlo prima dell’arrivo dei Normanni. Si presume che il complesso monastico non fu mai completato a causa delle condizioni economiche dei benedettini. L’abbazia di Venosa è un piccolo museo a cielo aperto. Bassorilievi, ornamenti, stele e incisioni caratterizzano quest’opera incompiuta.

Le chiese più belle del Basilicata

shutterstock_138684356 Di Miti74 – Abbazia di Venosa

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Il territorio italiano è suddiviso in regioni ecclesiastiche. La regione ecclesiastica è un’istituzione cattolica, regolata dal Codice di diritto canonico nei canoni 433 e 434, che raggruppa più province ecclesiastiche e/o diocesi direttamente soggette alla Santa Sede tra loro vicine.
  • La regione ecclesiastica della Basilicata possiede 270 chiese.

La classifica delle chiese più belle d’Italia

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web