Ferragosto in Valle d’Aosta, cosa fare? Ecco la lista di tutti gli eventi

Cosa fare a Ferragosto 2019 se siete in Valle d’Aosta?  Siete in dubbio? Ecco qualche idea per trascorrere divertendosi una delle più antiche feste d’Italia: la Feriae Augusti.

A Bard il 14/15 agosto 2019 –  Festa Patronale Santa Maria Assunta. Bancarelle in strada, padiglione enogastronomico, antiquariato di montagna ed mostre di pittura e visite guidate al Forte di Bard.

A Oyace la Festa della Fontina dal 13 al 15 agosto 2019. Nella Valle del Gran San Bernardo, a pochi chilometri da Aosta, il più famoso dei formaggi valdostani diventa protagonista per tre giorni. Non solo i piatti della cucina tradizionale, ma anche cultura, attività sportive, serate danzanti, arte della falconeria abbinata a spettacoli di illusionismo e di balloonart.

La festa delle Guide Alpine invece si celebra in diversi paesi della Valle il 15 agosto con spettacolari esibizioni di abilità nell’arrampicata e nelle manovre in parete rocciosa. Per l’occasione, molte società di guide alpine valdostane organizzano, in varie località della Valle d’Aosta, sfilate in divisa e spettacolari esibizioni di abilità nell’arrampicata e nelle manovre in parete rocciosa.

A Gressoney-La-Trinité il Mercatino di Ferragosto all’Alpe Sant’Anna. Il 15 agosto esposizione e vendita di prodotti artigianali all’Alpe Sant’Anna.

A Gressoney-Saint-Jean Festa dell’Assunzione di Maria, il 15 agosto feste tradizionali e processioni, celebrazione della Santa Messa e processione in costume per le vie del paese con la partecipazione delle Guide Alpine di Gressoney.

Terminiamo con un evento che viene organizzato in tutta Italia, Valle d’Aosta compresa. Nato da da una intuizione dell’Associazione Nazionale Città del Vino, in molte regioni della penisola prende il nome di Calici di Stelle. Gli appuntamenti si svolgono a ridosso del Ferragosto dal 10 al 16 come a Villeneuve, in occasione della “Fiha di Barmé” – festa dei barmé. Tra degustazione di vini e serate danzanti, l’occasione è anche quella di rimirare le popolari Lacrime di San Lorenzo, che si potranno osservare a partire dal 10 agosto con culmine il 12-13 del mese.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • “Notte di Ferragosto” è il titolo di un racconto di Andrea Camilleri.  Un morto sulla spiaggia a Ferragosto viene ritrovato con una siringa in vena: Montalbano indaga perché non è convinto si tratti di overdose ma sospetta una montatura. Qui l’anteprima.
  • “Pranzo di ferragosto” è un film del 2008, scritto, diretto ed interpretato da Gianni Di Gregorio, all’esordio nella regia. Ha visto i  maggiori riconoscimenti cinematografici italiani, come i David di Donatello e i Nastri d’argento. Tranne i due protagonisti principali il film è interamente recitato da attori non professionisti. Qui la scheda del film.

In copertina il centro città di Aosta: foto di Michele Vacchiano – Shutterstock

Alla scoperta della Valle d’Aosta, tradizioni e numeri della regione più piccola d’Italia

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.