Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Sapevi che è possibile fare volontariato per viaggiare low cost? Se hai sempre sognato di avventurarti in un viaggio lungo ma non hai mai avuto i soldi necessari per farlo, dai un’occhiata a queste opportunità di volontariato.

Per viaggiare in giro per il mondo per brevi o lunghi periodi non serve molto denaro e, anzi, le possibilità di autofinanziarsi o di viaggiare praticamente a costo zero sono moltissime. Una di queste è quella di scegliere di viaggiare e svolgere un lavoro volontariato allo stesso tempo, in questo modo non guadagnerete di certo denaro, se non piccole o piccolissime somme, ma potrete vivere in località esotiche o lontane dall’Italia e, allo stesso tempo, rendervi utili o aiutare chi ha più bisogno.

Fare volontariato per viaggiare low cost: tante opportunità nel mondo

Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Shutterstock – ESB Professional

Un’ottima maniera per fare viaggi low cost senza uno sforzo eccessivo in termini di lavoro ed economici. Le possibilità di volontariato nel mondo sono moltissime ma alcune associazioni sono tra le più famose e grazie alla loro rete internazionale offrono anche le migliori opportunità.

Ecco le cinque migliori opportunità di volontariato nel 2020 da sfruttare per viaggiare a basso costo:

Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Shutterstock – Rawpixel.com

Fare volontariato per viaggiare low cost: Woofing (World Wide Opportunities on Organic Farms)

Grazie all’associazione Woofing, vitto e alloggio viene offerto in cambio di lavoro volontario presso fattorie o aziende agricole che stanno sviluppando la cultura o l’allevamento organico. È possibile fermarsi presso queste aziende poche settimane o persino anni e avere così modo di vivere e viaggiare all’interno di paesi altrimenti molto cari come Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti o Nord Europa. Le opportunità sono presenti in 53 paesi diversi e sono aperte a tutti.

Fare volontariato per viaggiare low cost: Turtles Team (Organizzazione Mondiale)

Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Shutterstock – Mirko Li Greci

A livello mondiale sono innumerevoli i gruppi che aiutano le tartarughe marine, meravigliosi animali spesso in pericolo di estinzione. Alcune associazioni apprezzano l’aiuto di volontari anche per solo una notte o due e, alle volte, vengono persino organizzati viaggi a bassissimo costo e creati ad hoc per aiutare i tanti volontari di queste organizzazioni di difesa degli animali marini. Le due più grandi organizzazioni sono: Sea Turtles e CCCturtles.

Fare volontariato per viaggiare low cost: Conservation Volunteers (Australia e Nuova Zelanda)

Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Shutterstock – Jacob Lund

L’associazione Conservation Volunteers, particolarmente attiva in Nuova Zelanda e Australia, si propone di lavorare per la conservazione dell’ambiente e promuove l’eco-turismo. A seconda dei diversi progetti è possibile partecipare a queste iniziative svolgendo lavori di volontariato in cambio di vitto e alloggio o, alle volte, pagare piccole cifre per l’alloggio.

Fare volontariato per viaggiare low cost: Volontari delle Nazioni Unite

Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Shutterstock – Alexandros Michailidis

Dalla sanità, al sociale sino allo sviluppo economico, l’Onu offre moltissime possibilità di volontariato a costo zero, diventando quindi Volontari delle Nazioni Unite. I legami dell’Onu con le ONG di tutto il mondo sono molti e quindi chiunque potrà trovare l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

Fare volontariato per viaggiare low cost: Kibbutz (Israele)

Fare volontariato per viaggiare low cost: le cinque migliori opportunità

Shutterstock – 271 EAK MOTO

Perfetto per esplorare il Medio Oriente e il Nord Africa, l’associazione Kibbutz offre ai suoi volontari la possibilità di vivere in una comunità autosufficiente e di mantenersi grazie al lavoro all’interno di una sorta di piccola comunità agricola.

www.habitante.it/habitante-viaggiatore/5-paesi-da-visitare-zaino-in-spalla

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • L’Autobahn è il sistema autostradale tedesco, non ci sono limiti di velocità nelle regioni non urbane (anche se si raccomanda di non superare i 130 km/h) e non ci sono stazioni di pedaggio.
  • Il Sud Italia è una delle migliori destinazioni di vacanza in tutta l’Europa e la Costiera Amalfitana è un gioiello che tutto il mondo ci invidia, perfetto davvero per un road trip. A differenza degli altri itinerari, qui è possibile scorgere il bellissimo paesaggio costiero e scoprire tutte le piccole città lungo il percorso.
  • La Route des Grandes Alpes è uno dei road trip più noti in Francia e attraversa ben 4 parchi nazionali e 16 valichi di montagna, tra bellezze naturali sorprendenti.
  • Una forma di volontariato tutta italiana, volta alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio dell’Italia è il FAI – Fondo Ambiente Italiano. Scopri di più nel nostro approfondimento sul suo progetto “Il Paesaggio dell’Alpe”.

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – wavebreakmedia

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.