Sagre in Puglia: tutti gli eventi di settembre 2019

Esistono 42mila Sagre in tutta Italia: sono le feste di paese, l’occasione perfetta per tanti abitanti amanti di eventi locali per incontrarsi con amici e parenti e fare festa, ascoltare musica, divertirsi e mangiare a prezzi contenuti. Scopriamo insieme quali sono le Sagre in Puglia a settembre 2019.

Sono numerose le Sagre di paese tanto amate dagli abitanti italiani, serate dedicate al buon cibo, accompagnato da musica o spettacoli dal vivo. L’atmosfera delle Sagre è adatta a persone di ogni età e solitamente ogni sagra è dedicata ad un alimento o ad una preparazione diversa, che diventa protagonista della festa. Ecco la lista delle Sagre in Puglia a settembre 2019, organizzata per province.

Sagre in provincia di Bari

  • La Tiella è sagra – Il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare:  a Putignano (BA). In Piazza Plebiscito si celebrano le cotture delle antiche ricette pugliesi in una splendida cornice storica folkloristica.
  • Sagra della zampina, del bocconcino e del buon vinodal  al  a Sammichele di Bari (BA). In programma la degustazione della zampina, un rotolo di salsiccia arrostita sui carboni, del bocconcino e del vino locale. 

Sagre in provincia di Lecce

  • Sagra della patata zuccherina a Lecce (LE). La settima edizione Sagra della patata zuccherina è organizzata dall’associazione di promozione sociale “Allegria”. Sarà possibile assaggiare la patata zuccherina cotta al forno, fritta a fette, le ciambelline, le “pittule” impastate con la patata dolce, il gelato, le cicorie con la carne, il purè di fave bianche, i fagioli con la salsiccia piccante e i panini con carne arrosto e con pezzetti di carne di cavallo al sugo. 
  • Sagra del maiale: 6, 7,  a Villa Baldassarri (LE). L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Villa Baldassarri in collaborazione con il Comune di Guagnano, porta in scena i migliori sapori della cucina salentina accompagnati dalla musica locale. Sarà possibile gustare la carne di maiale cotta alla brace e preparata secondo le tradizionali ricette della cucina pugliese.

Sagre in provincia di Taranto

  • Braci & Abbracci a Martina Franca (TA). L’evento enogastronomico prevede la degustazione di diverse specialità: la Bombetta, gli Arrosticini abruzzesi, il Pulled pork texano, la Musciska Dauna, la salsiccia, i friarielli napoletani, l’angus argentino, il Kafta libanese, il Baltimora Pet Beef statunitense e tanti prodotti calabresi hot. E ancora, la salsiccia pugliese, la Zampina, il Caciocavallo impiccato, i Paccanelli, le patatine fritte provenienti dalle colture del Salento, il pesce fritto, i panzerotti, i dolci napoletani e quelli siciliani. Tanti i prodotti per i celiaci presso gli stand “Gluten free”. Bevanda protagonista della serata la birra Forst, unica birra 100% italiana.

Alla scoperta della Puglia, tradizioni e numeri di una regione incantevole

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • La sagra è una festa organizzata in molti paesi per celebrare il Santo Patrono o i prodotti enogastronomici stagionali legati al territorio.
  • Il termine “sagra” ha origine latina, e deriva dall’aggettivo sacer, ‘sacro’. Similmente, l’origine del termine festa è latina: viene da festum che appartiene allo stesso ceppo semantico di feriae dalla prima declinazione latina.

 

Per altre curiosità e informazioni sulle Sagre di tutta Italia continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web