Le emozioni e il sistema immunitario: osserviamo il loro stretto legame

Esiste un vero e proprio legame che unisce le emozioni e il sistema immunitario. Scopriamo perché esprimere quello che si sente può rivelarsi più importante del previsto.

La relazione tra l’espressione delle emozioni e il sistema immunitario

Molto spesso si tende a sottovalutare l’importanza dell’esprimere le proprie emozioni, senza sapere però, che queste ultime riescono ad influenzare il nostro corpo più di quanto possiamo immaginare. Inoltre, esistono persone che faticano a manifestare ciò che sentono, arrivando a soffrire del disturbo chiamato alessitimia. Quest’ultimo è definito come inconsapevolezza emotiva ed incapacità di comprendere ciò che si prova e ciò che provano gli altri. Secondo molti studi, questa tipologia di persone ha delle ripercussioni negative a livello immunitario e, quindi, sulla propria salute. Dunque, esiste una vera e propria connessione tra le emozioni e il sistema immunitario. Questo conferma ulteriormente l’esistenza del legame presente tra mente e corpo, dove un problema del primo comporta disagi al secondo, e viceversa.

Comunicare emozioni: quando il design incontra la scienza

Gli studi

Sono state condotte moltissime ricerche sul legame presente tra le emozioni e il sistema immunitario. Gli studiosi affermano che l’incapacità di esprimere le proprie emozioni, di qualsiasi tipo esse siano, può provocare alti livelli di stress. Quest’ultimo, infatti, provoca cambiamenti a livello immunitario, rendendo i soggetti più esposti a herpes, raffreddori ed altri tipi di malattie. Inoltre, le cellule del nostro sistema immunitario rilasciano dei fluidi che aiutano la comunicazione tra le varie cellule, inviando informazioni necessarie per combattere le infezioni. Rilasciando gli ormoni dello stress, a causa delle emozioni inespresse, però, il nostro corpo diventa incapace di lavorare correttamente e di combattere efficacemente le infezioni. Tutto ciò, inoltre, può aumentare le probabilità di sviluppare ipertensione, malattie cardiovascolari, ictus e cancro. Dunque, chi vive i propri stati d’animo in maniera positiva avrà un sistema immunitario più forte, maggiori aspettative di vita e delle migliori relazioni interpersonali.

emozioni e il sistema immunitario relazione

Le emozioni e il sistema immunitario: osserviamo il loro stretto legame
Immagine di Unsplash di Anastasia Skylar

Le emozioni e la loro importanza

Quando si parla di emozioni ci si riferisce al processo interiore che viene suscitato da uno stimolo o da un evento. Un’emozione nasce in base ad esperienze soggettive ed è legata a comportamenti espressivi e cambiamenti fisiologici. Ognuno ha le proprie esperienze emotive che si creano in maniera volontaria ed involontaria, grazie all’importanza ed ai significati che si attribuiscono a determinati avvenimenti. Esistono due grandi tipologie di emozioni: quelle primarie, dentro di noi fin dalla nascita (paura, rabbia, gioia, sorpresa, ecc.) e quelle secondarie, che nascono con l’esperienza (senso di colpa, vergogna, invidia, ecc.). Inoltre, le emozioni presentano delle funzioni fondamentali per il nostro benessere. Esse, infatti, sono necessarie per l’adattamento all’ambiente, per la comunicazione e per proteggerci dai vari pericoli. Ascoltarle, quindi, è fondamentale. Queste possono aiutarci a stare meglio ed a migliorare le nostre relazioni, ci sostengono nei processi motivazionali e di apprendimento e favoriscono comportamenti positivi.

Longevità e senescenza: come invecchiare in salute

Pillole di Curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Un recente studio è riuscito ad individuare 27 tipologie di emozioni differenti, sia primarie che secondarie, tutte strettamente connesse tra loro

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione