Bambini e animali domestici: un legame forte e fondamentale

Il legame che si crea tra bambini e animali domestici è fondamentale sia a livello fisico che psicologico. Scopriamo tutti i vantaggi che un cucciolo porta nella vita di un bambino.

I piccoli di casa e la genitorialità: televisione e bambini. Le regole per un giusto utilizzo

Bambini e animali domestici

Il legame che si può creare tra un bambino ed un animale domestico è qualcosa di davvero forte e speciale. Purtroppo, però, non tutti i genitori comprendono la bellezza di questa unione e la sua importanza. Molti si preoccupano per la convivenza tra i due, senza comprendere quante cose un cucciolo sia in grado di insegnare ad un bambino.

Inoltre, molti neo genitori, specialmente con il primo figlio, temono molto la vita del futuro nascituro insieme ad un animale domestico: gelosie, giochi, reazioni ed altri mille timori.

È importante, però, non farsi prendere dalla paura e saper cogliere l’importanza del far crescere il piccolo con un amico a quattro zampe.

Il legame può giovare sia a livello emozionale, di benessere e di salute fisica. Alcuni studi, infatti, hanno dimostrato che i bambini cresciuti con un animale si rivelano più sani e con meno possibilità di ammalarsi.

Bambini e animali domestici - rapporto

Bambini e animali domestici: un legame forte e fondamentale – Immagine di Unsplash di veronika homchis

I pro del rapporto

Secondo le ricerche, la convivenza tra bambino ed animale domestico stimola il sistema immunitario, aiutando l’organismo ad allontanare infezioni ed allergie.

Inutile sottolineare che i piccoli con un cucciolo al loro fianco hanno la possibilità di sentirsi più sereni e sicuri. Un amico a quattro zampe è in grado, poi, di migliorare l’armonia della famiglia, unendo tutti i componenti.

Avere un animale, inoltre, stimola i più piccoli a trascorrere del tempo all’aria aperta, svolgendo attività fisiche a manuali, accantonando tv e videogiochi. Imparerà a prendersi cura del fedele amico, rispondendo ai bisogni di quest’ultimo, diventando empatico e responsabile.

Dunque, la convivenza tra bambini e animali domestici porta con sé:

  • un aumento del senso di responsabilità.
  • Il saper prendersi cura di qualcuno, fornendogli ciò di cui necessita e donandogli amore.
  • Un minor senso di solitudine e stress.
  • Un clima familiare armonioso.
  • Il rafforzamento del sistema immunitario.
  • Lo svolgimento di attività fisica e giochi all’aria aperta, fondamentali per lo sviluppo.

I piccoli di casa e la genitorialità: sport e bambini. L’importanza dell’attività fisica ed i suoi benefici

Pillole di curiosità – Io non so sapevo. E tu?

  • Sono oltre 5,9 milioni le famiglie italiane che possiedono un cane, il 27,1% delle famiglie totali in Italia. Oltre a queste, 4 milioni possiedono un gatto (il 18,3%).

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione