Come risparmiare sulla spesa, i consigli ai tempi del Covid-19

Da un anno a questa parte la pandemia e la crisi economica hanno fatto diventare il risparmio una necessità per la maggior parte degli italiani. Anche sulla spesa dei generi alimentari è importante oculare le uscite e con qualche piccolo accorgimento si può risparmiare sulla spesa. Ma vediamo attraverso i supermercati, i coupon e gli sconti, come alleggerire le uscite in questi tempi da Covid-19.

Cosmetica solida: tutti i vantaggi

Come risparmiare sulla spesa 

Oltre alle regole basilari per ottimizzare la spesa al supermercato, è utile tenere d’occhio alcuni dettagli che permettono un notevole risparmio.

Come risparmiare sulla spesa

Come risparmiare sulla spesa, i consigli ai tempi del Covid-19 – Alliance Images per shutterstock

Le regole basilari

In linea generale, per risparmiare sulla spesa, ci sono dei punti da seguire, ovvero:

  • pianificazione: è necessario fare un’accurata lista della spesa, di ciò che realmente manca, evitando di comprare il superfluo. Sarebbe meglio annotare il prodotto da acquistare con la relativa marca (in caso andasse un altro componente della famiglia) ed il quantitativo di pezzi necessari.
  • Scelta del marchio: normalmente più un marchio è ‘famoso’ e più costa. Ormai tutti i supermercati producono un marchio interno, quindi sono da preferire i private label (etichetta privata) alle grandi monomarche. Oltretutto hanno un’ottima qualità/prezzo e molti sono rispettosi dell’ambiente, a km 0 e con ingredienti salutari.
  • Quantità: i formato famiglia sono in genere più economici dei prodotti per i single, perché in questi si spreca più materiale. Oltretutto è più sostenibile acquistare grandi formati e si possono congelare.
  • Scadenze: in qualsiasi supermercato i prodotti alimentari che sono in scadenza da lì a pochi giorni (se non nella stessa giornata), vengono scontati. Si può approfittare per risparmiare un po’ sul totale o magari per concedersi un vizio.
Come risparmiare sulla spesa

Come risparmiare sulla spesa, i consigli ai tempi del Covid-19 – Davizro Photography per shutterstock

Risparmiare sulla spesa: i migliori Supermercati e Discount

Partiamo dal presupposto che ogni rivenditore di generi alimentari ha i suoi vantaggi nonché migliori prezzi su alcuni prodotti. Per questo controllare sempre i volantini dei super più vicini a voi, vi aiuterà ad alleggerire lo scontrino. In ogni caso Altroconsumo ci indica i supermercati meno cari d’Italia nel 2020:

  • Iperfamila
  • Esselunga
  • Familia
  • Bennet
  • Conad Ipermercato
  • Ipercoop;
  • Carrefour.

Per quanto riguarda i discount più convenienti:

  • Aldi
  • Eurospin
  • MD
  • Penny Market
  • D-Più Discount
  • Lidl
  • Todis.

Si sta aprendo, per quanto riguarda la spesa alimentare, anche il mercato on-line. Per chi fosse impossibilitato o lontano dai punti vendita, ove possibile, può effettuare l’ordine via web e farsi recapitare a casa gli acquisti.

Amazon: arriva in Italia Amazon Fresh e Jeff Bezos si dimette

Pillole di Curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

Secondo i dati Istat:

  • La spesa media annua di una famiglia italiana è pari a 6.570 euro.
  • Nel mese di gennaio 2021, le vendite dei beni alimentari sono risultate +0,1% in valore e +0,3% in volume, rispetto al mese precedente.
  • Le vendite registrate dai discount alimentari a gennaio 2021 rispetto allo stesso mese del 2020 (1 anno), sono aumentate del +14,1%.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Interior-Garden designer& Web project