Vai al contenuto
tiragraffi fai da te

Tiragraffi fai da te per gatti: ecco la guida completa

Condividi L'articolo su

Tra i diversi giocattoli per intrattenere i gatti, uno dei preferiti per i piccoli animali domestici è sicuramente il tiragraffi. Ecco alcuni consigli e una mini guida per realizzare un tiragraffi fai da te per gatti.

Realizzare un tiragraffi fai da te per gatti in casa: ecco come fare

In Italia sono sempre più le famiglie ad avere un animale domestico. In particolare, i gatti sono tra gli animali più diffusi. Basti pensare che, secondo di dati Censis, in Italia vi sono più di 7,5 milioni di gatti domestici. Per coccolare e far divertire il proprio gatto vi sono infiniti modo e, tra questi, il tiragraffi tondeggiante è sicuramente uno dei giochi per gatti più apprezzati per gli animali.

Grazie ai suoi vari percorsi e torri, il tiragraffi si presenta come la soluzione ideale per far correre, saltare e, soprattutto, divertire il proprio gatto. Sul mercato esistono infiniti modelli di tiragraffi, eppure, è bene evidenziare che si tratta di un gioco da poter realizzare direttamente anche in modo fai da te e a casa. Nello specifico, saranno sufficienti delle scatole di cartone per realizzare un perfetto tiragraffi fai da te per il proprio gatto. Ecco una mini guida da seguire per realizzare il gioco per gatti fai da te in casa.

Quali sono i materiali necessari per la costruzione del tiragraffi fai da te?

Prima di elencare le fasi per la costruzione del tiragraffi fai da te per gatti, è necessario avere a disposizione fin da subito tutti gli strumenti e materiali, così da poter mettersi all’opera in modo immediato. Come prima cosa, è necessario fornirsi di un tubo di PVC che verrà utilizzato come base torreggiante del tiragraffi. In aggiunta, sarà anche necessario munirsi di:

  • 2 assi base di legno così da tenere il tubo immobile e in posizione;
  • Pistola con colla a caldo per fissare sia la corda di sisal sia la base di cartone nella struttura;
  • Cartone per creare la base di protezione del gioco;
  • Cacciavite per avvitare il gioco di riporre nella parte superiore della struttura;
  • Corda di sisal per creare piccoli giochetti per gli animali domestici;
  • Forbici;
  • Viti;
  • Matita così da prendere le misure necessarie.
tiragraffi fai da te
Canva

Step 1: installare il tubo di PVC come base per il gioco

Dopo aver procurato tutti gli strumenti e materiali necessari, è possibile iniziare con il primo step della realizzazione di un tiragraffi fai da te per gatti. Nello specifico, il primo passaggio è quello di fissare la base di PVC al centro dell’asse di legno così da realizzare la struttura del gioco. Per avvitare il tubo in PVC sarà necessario utilizzare le viti, da fissare con cacciavite o trapano. Inoltre, è importante specificare che, in questa fase così come nelle altre, è bene munirsi delle giuste protezioni così da prevedere eventuali incidenti.

Il procedimento di installazione del tubo deve poi procedere nella parte superiore, avvitando quindi la struttura alla seconda base di legno. In realtà, questo passaggio è facoltativo. Si può scegliere liberamente se realizzare un tiragraffi con un’unica base o con due basi. Sicuramente, però, con due basi a disposizione i gatti avranno modo di divertirsi e arrampicarsi molto di più.

tiragraffi fai da te
Canva

Step 2: avvolgere la struttura con la corda di sisal

Dopo aver realizzato la struttura con assi di legno e tubi per il tiragraffi fai da te, sarà necessario avvolgere il tutto con la corda di sisal. Quest’ultima è fondamentale per consentire al gatto di potersi arrampicare e divertirsi con il gioco. Inoltre, senza il supporto della corda di sisal, l’animale non sarà in grado di poter graffiare il tubo, per cui il suo divertimento sarà pressoché impossibile.

Nello specifico, la corda deve essere applicata in modo orizzontale e direttamente con la colla a caldo. Inoltre, per evitare che la corda si sfilacci con i continui salti e graffi del gatto, alla fine della sua installazione deve essere fissata ulteriormente nella parte finale con altra colla a caldo. Infine, è importante specificare che la corda di sisal deve avvolgere completamente tutta la struttura, senza lasciare parti scoperte.

tiragraffi fai da te
Canva

Step 3: realizzare la base di cartone e installarla nella struttura

La fase successiva all’installazione della corda prevede la creazione della base di cartone. Nello specifico, sarà sufficiente prendere un cartone e, con l’aiuto di una matita, misurare le dimensioni del tiragraffi. Per essere ancor più precisi, una buona idea è quella di posizionare la base di legno direttamente sul cartone e prendere le misure. Di seguito, con le forbici, procedere tagliando la base di cartone in eccesso. Infine, dopo aver ottenuto la base di cartone dalle dimensioni giuste, sarà sufficiente attaccarlo con la colla a caldo direttamente sulla base del tiragraffi. In particolare, la base di cartone sarà necessaria per evitare che il gioco rovini o urti in modo pericoloso il pavimento della casa.

Infine, l’ultimo passaggio per completare il tiragraffi realizzato in modo fai da te per il proprio gatto, è quello di applicare nella parte alta della struttura un gioco per far divertire l’animale. Il gioco, nello specifico, potrà essere applicato direttamente tramite le viti e un cacciavite.

tiragraffi fai da te
Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News