Vai al contenuto
scrivania fai da te - realizzazione

Realizzare una scrivania fai da te: ecco come fare ed il materiale utile

Condividi L'articolo su

Realizzando una scrivania fai da te è possibile ottenere, in pochi semplici passi, una struttura personalizzata, perfetta per il proprio ufficio.

5 trend dello spazio ufficio nell’era post Covid

Scrivania fai da te: come crearla

Una pratica scrivania può essere un’ottima soluzione per poter studiare e lavorare al meglio. Poter personalizzare struttura e colori, inoltre, può risultare molto soddisfacente, permettendo di vivere positivamente questo spazio.

Creare una scrivania fai da te comoda e funzionale è semplice. In questo modo, poi, è possibile risparmiare ottenendo, però, un prodotto finale perfetto ad esigenze di spazio, stile e capienza.

È possibile inserire tutti gli accessori desiderati, dai ripiani, ai contenitori.

Per iniziare con questo fantastico progetto è, innanzitutto, fondamentale procurarsi:

  • Un pannello, delle dimensioni desiderate, con uno spessore di 30mm.
  • Un pannello da 18mm.
  • Spine in legno.
  • Tinta e vernice trasparente.
  • Colla vinilica.
  • Bordo adesivo.

Per poter svolgere ogni passaggio al meglio, infine, è bene preparare i giusti attrezzi da lavoro tra cui: troncatrice, pennello, banco sega, trapano avvitatore e dima.

scrivania fai da te - realizzazione
Realizzare una scrivania fai da te: ecco come fare ed il materiale utile

Procedimento

Per iniziare, è necessario tagliare i pannelli della dimensione desiderata, rivestendoli con un bordo adesivo preincollato.

Per fare in modo che il bordo si incolli alla perfezione è necessario l’utilizzo di un ferro da stiro.

Successivamente, per la realizzazione di mensole varie, bisogna procedere con la spinatura. Queste permette di avere una struttura stabile e robusta.

I cavalletti, poi, possono essere realizzati anch’essi tramite spinatura, preferendo spine di diametro di 10mm.

Terminato il tutto si prosegue con la levigatura, in maniera da preparare la scrivania fai da te in legno alla verniciatura.

Passare la tinta a base di acqua del colore che si preferisce e più si addice al vostro ufficio. Successivamente, stendere la finitura trasparente per proteggere il colore e garantire una buona durata nel tempo.

Una volta terminata l’asciugatura si può procedere con l’assemblaggio dei vari pezzi grazie all’utilizzo delle spine.

Il lavoro è concluso, non resta che trovare la posizione perfetta e, se si desidera, posizionare la scrivania fai da te a muro.

Le perfette lampade da scrivania e da tavolo

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Le dimensioni di una scrivania che sia comoda e funzionale prevedono un altezza di circa 70/75 centimetri, una profondità minima pari a 60 centimetri ed una larghezza variabile che va dai 90 ed i 100 centimetri.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News